Borghezio: “La Ue fermi il progetto di discarica a Villa Adriana”

Più informazioni su

    La Ue fermi il progetto di discarica nei pressi di Villa Adriana: questo l’appello lanciato dall’eurodeputato leghista Mario Borghezio con un’interrogazione rivolta alla Commissione Ue. «Altro che Roma Capitale – dichiara Borghezio – a meno che si intenda capitale dell’incuria e dell’oltraggio ai beni naturalistici ed archeologici, patrimonio di tutta l’umanità, come è stato dichiarato dall’Unesco il sito archeologico di Villa Adriana, nelle cui vicinanze Roma ladrona vorrebbe localizzare una gigantesca discarica». Borghezio chiede quindi alla Commissione in che modo intende vigilare affinchè «venga rispettata la legislazione per preservare l’area interessata e se sia a conoscenza del fatto che Roma non attua la raccolta differenziata dei rifiuti – come previsto dalla direttiva CEE 75/442 e seguenti – causando in questo modo l’esigenza costante di individuare aree per lo smaltimento rifiuti».

    Più informazioni su