RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Caso Allam, Corriere della sera: l’opinione non è un crimine

Più informazioni su

Interviene il Corriere della sera, con un editoriale di Pierluigi battista, sul caso del giornalista Magdi Cristiano Allam, accusato dall’Ordine dei Giornalisti per le sue opinioni sull’islamismo. “Trasformare in un crimine un’opinione, per quanto criticabile, non dovrebbe rientrare – scrive Battista –  nei compiti di uno Stato che voglia conservare la sua anima liberale, figurarsi di un Ordine professionale come quello dei giornalisti.

“E invece – aggiunge Battista – mettere sotto accusa le opinioni di un commentatore come Magdi Cristiano Allam è diventato l’occupazione estiva dell’Ordine dei giornalisti. Una parodia dell’Inquisizione che fa di un’associazione di categoria, nata durante il fascismo e senza eguali in nessun’altra democrazia liberale con l’eccezione del post-salazariano Portogallo, un tribunale abusivo che si permette di interpretare a suo modo i princìpi della libertà di espressione e che si permette di emettere verdetti sulle opinioni espresse da un proprio associato”.

Più informazioni su