RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Continua la protesta dei lavoratori ex Wagon Lits: anche a Capodanno sui tetti

Più informazioni su

(Foto Macro-Lab) I lavoratori che forniscono i servizi per i treni notturni delle Fs continueranno la loro protesta sul tetto dello stabile di via Prenestina 135, a Roma, anche durante la notte di Capodanno, così come fatto a Natale. «Non scenderemo, faremo il cenone qui su», afferma Roberto Scarabotti, uno dei lavoratori che da più di un mese occupano il tetto dell’edificio per manifestare contro gli 800 licenziamenti avviati dalle Ferrovie dello Stato. In mattinata, inoltre, una delegazione raggiungerà la stazione Termini, dove appenderà all’albero di Natale le lettere di licenziamento. I lavoratori delle aziende Servirail Italia (ex Wagon Lits) e Rsi occupano il tetto dello stabile di via Prenestina da fine novembre. Il 22 dicembre Fs ha preso l’impegno di ricollocare tutti i lavoratori entro due anni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.