RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Crollo palazzina Acilia, trovate morte madre e figlia

Più informazioni su

Crollo palazzina Acilia – Sono state trovate morte madre e figlia disperse nel crollo di una palazzina ad Acilia, nel quadrante sud di Roma. Secondo quanto si e’ appreso, i corpi sono stati individuati dopo ore di ricerche tra le macerie da parte dei vigili del fuoco.

Crollo Palazzina Acilia, la disperazione dei parenti delle vittime

“Non e’ possibile, mio Dio no!”. Sono le urla di disperazione dei familiari di Debora e Aurora dopo aver appreso la notizia della morte di mamma e figlia, rimaste vittime del crollo della palazzina ad Acilia, quartiere a sud della Capitale. I parenti delle vittime sono assistiti da psicologi e personale della Croce Rossa in un locale non molto distante dalla palazzina distrutta. I corpi sono stati trovati dopo le 22. A quanto si è appreso si tratta di una 45enne, Debora C., che era insegnante in una scuola elementare di Dragona, e della figlia Aurora che aveva otto anni. Al momento dell’esplosione, che potrebbe essere stato causata da una fuga di gas al primo piano di uno dei due immobili, il papà era al lavoro in un supermercato della zona, mentre il figlio più grande, Lorenzo, era fuori casa.

Crollo Palazzina Acilia

Crollo Palazzina Acilia

Non era in casa, invece, la famiglia di cingalesi che in un primo momento era stata data per dispersa: i tre – due donne e una bambina – sono stati sistemati nel residence Parco Salario. Altri due parenti delle vittime del crollo sono stati invece salvati dai soccorritori. La Procura ha aperto un’inchiesta e domani affiderà una consulenza a due esperti per far luce sulle cause dell’esplosione e del crollo.

Crollo Palazzina Acilia, Raggi: “Dolore Immenso”

“Ho appena appreso che Debora e Aurora non ce l?hanno fatta. Le parole non riescono a descrivere
questo immenso dolore. Roma oggi piange e si stringe attorno a Massimiliano e Lorenzo”. Cosi’ la sindaca di Roma, Virginia Raggi ha voluto commentare la tragica notizia della morte di madre e figlia nel crollo della palazzina ad Acilia.

 

“Provo profondo dolore per la morte di Debora e di sua figlia Aurora, ritrovate senza vita dopo ore di ricerche tra le macerie da parte dei Vigili del fuoco. Una tragedia dovuta al crollo di una palazzina ad Acilia che lascia senza parole. Per Roma oggi è una giornata triste. Un pensiero alla famiglia delle vittime”. Lo scrive su Facebook il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito.

Crollo Palazzina Acilia: si indaga per disastro e duplice omicidio colposo

Disastro e duplice omicidio colposo: sono i reati ipotizzati nell’ambito dell’inchiesta sul crollo della palazzina ad Acilia. Il pm Mario Palazzi come era stato detto ieri ha affidato a due ingegneri una consulenza tecnica per stabilire quali siano state le cause del disastro del quale sono rimaste vittime una insegnante e la figlia di 8 anni.

Ai consulenti il magistrato ha chiesto di rispondere attraverso la loro indagine tecnica ad una serie di quesiti per chiarire le effettive cause del sinistro. Sul luogo del crollo è stata recuperata una bombola di gas di piccole dimensioni ma non viene escluso che sotto le macerie ce ne possano essere altre. Intanto domani nell’ospedale di Tor Vergata saranno fatte le autopsie delle due vittime recuperate ieri sera.

Più informazioni su