RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Duplice omicidio Tor Pignattara, la madre ora sa tutto “E’ crollata”. Proseguono le indagini

Più informazioni su

(Foto Macro-Lab) Zengh Lia ora sa che sua figlia Joy di 9 mesi e suo marito Zhou di 31 anni sono morti. Lo ha saputo ieri nella sua stanza d’ospedale al San Giovanni. A darle la tremenda notizia sono stati la madre e suo fratello, assistiti da alcuni psicologi. «È crollata, è crollata» hanno riferito persone che hanno parlato con i parenti. Nel pomeriggio la donna appariva molto più calma, merito forse di qualche sedativo. Ma per i parenti della donna la giornata è stata davvero un inferno, visto che nel pomeriggio hanno dovuto anche riconoscere i corpi dell’uomo e di sua figlia. «Vedere il corpo della bambina – hanno raccontato – è stato sconvolgente, era davvero ridotta molto male».

Proseguono le indagini dei carabinieri sul duplice omicidio di Tor Pignattara, a Roma, in cui sono stati uccisi un cinese e la figlia di 9 mesi. Gli investigatori oggi hanno ascoltato la mamma della bambina, che si trova ancora ricoverata all’ospedale San Giovanni. L’obiettivo è raccogliere più particolari possibile su quei tragici istanti, per avere indizi utili a risalire agli assassini. E la donna, che proprio oggi sarebbe stata messa al corrente della verità ossia della morte del marito e della bimba, è convinta che i killer erano italiani o dell’est Europa. Mentre proseguono le indagini a tutto campo, lunedì prossimo il sindaco di Roma, Gianni Alemanno incontrerà, nel pomeriggio, una delegazione di rappresentanti della comunità cinese romana guidata dall’ambasciatore della Repubblica Popolare cinese, Ding Wei.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.