Quantcast

Fiumicino, recuperato il corpo di un bimbo. Test del Dna per accertare se è Claudio

Più informazioni su

    Il corpo di un bambino è stato trovato nel Tevere nella zona di Fiumicino (Roma) poco dopo le 15. Sul posto è intervenuta la polizia e gli agenti della squadra fluviale dopo una segnalazione dal Circolo Nautico Tre Nodi. Non è escluso che si possa trattare del bimbo gettato nel fiume dal papà la mattina del 4 febbraio scorso, ma il cadavere non è ancora stato identificato. Per il recupero del corpo del bimbo trovato nel Tevere sono al lavoro anche i sommozzatori dei vigili del fuoco. Il cadavere individuato all’altezza di via Col del Rosso è in avanzato stato di decomposizioni ed è adagiato su un mucchio di detriti. Sono in corso gli accertamenti della polizia.

    Sarà effettuato il test del dna sul bimbo trovato nel primo pomeriggio nel Tevere nella zona di Fiumicino (Roma). Il cadavere del piccolo è stato recuperato ed è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Fiumicino e della Squadra Nautica, i sommozzatori di vigili del fuoco e i carabinieri. Il cadavere è stato trovato all’altezza del Circolo Nautico Tre Nodi. Non è escluso che si possa trattare del bimbo gettato nel fiume dal papà la mattina del 4 febbraio scorso, ma il cadavere non è ancora stato identificato.

    Più informazioni su