RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Inchiesta sui punti verde qualità del Comune di Roma: arrestati quattro dipendenti comunali. 400 milioni di fidejussioni

Più informazioni su

«A seguito della denuncia alla Procura della Repubblica da parte del Dipartimento Tutela ambientale e del verde su alcuni presunti illeciti», da stamani agenti della Guardia di finanza stanno effettuando perquisizioni nelle sedi del Dipartimento a Porta Metronia e a Circonvallazione Ostiense, nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Roma sui punti verde qualità.

Sono stati arrestati quattro dipendenti comunali. In carcere sono finiti Stefano Volpe, Massimo Dolce e Marco Bernardini. Ai domiciliari invece Annamaria Parisi. Due degli arrestati, Volpe e Parisi, sarebbero dirigenti comunali. Le perquisizioni effettuate dalla Guardia di Finanza sono state circa trenta e sono state eseguite non solo presso il Dipartimento ambiente ma anche in altri uffici capitolini.

Per la realizzazione dei punti verde qualità, ovvero aree da riqualificare dati in concessione a dei privati, il Comune di Roma avrebbe firmato fidejussioni per 400 milioni di euro. Ma in alcuni casi le somme da destinare sarebbero state gonfiate dai concessionari delle aree. IN alcuni casi i lavori non sarebbero mai partiti o avrebbero avuto un importo reale decisamente inferiore rispetto alle somme ottenute esibendo una documentazione che testimoniava uno stato avanzamento dei lavori fittizio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.