RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Malagrotta, Santori: “Non sottovalutare UE ma basta ipocrisie”

Più informazioni su

“La discarica di Malagrotta va chiusa in tempi brevi. Auspichiamo che possa essere indicato un nuovo sito alternativo perché di tempo se n’è  perso fin troppo e la Valle Galeria è satura e a forte rischio ambientale. E’ di tutta evidenza  che  l’avvertimento formale dell’ Unione Europea all’Italia sul mancato pretrattamento dei rifiuti a Malagrotta confermi che l’area sia fortemente inquinata e che l’ipotesi di collocare la nuova discarica di Roma a Monte Carnevale o a  Monti dell’Ortaccio deve essere indiscutibilmente archiviata, in quanto ricadente in un contesto altamente a rischio.  Siamo certi che le amministrazioni competenti non sottovaluteranno la diffida ufficiale proveniente dalla Ue, evitando qualsiasi ricorso alla Corte di Giustizia, ma allo stesso tempo è ridicolo che la sinistra si stracci le vesti sul tema dei rifiuti nella Capitale, quando ai tempi della coppia vincente Veltroni – Marrazzo tutte le numerose diffide provenienti dall’Unione Europea vennero considerate carta straccia. E’ sconveniente ed ipocrita puntare il dito contro l’attuale maggioranza di centrodestra, che invece sta lavorando per cambiare la pesante eredità lasciata dal centrosinistra la quale, nel corso degli anni, ha consentito il deterioramento di una situazione malsana e preoccupante” – lo dichiara in una nota il presidente delle Commissione Sicurezza di Roma Capitale, Fabrizio Santori, in merito all’invio della Commissione europea di un secondo avvertimento formale all’Italia sulla discarica di Malagrotta, contenente la richiesta di conformarsi entro due mesi alle norme Ue per un adeguato pretrattamento dei rifiuti.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.