RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Maltempo, la Ciociaria nella morsa del gelo. Il termometro tocca i – 22 gradi

Più informazioni su

La Ciociaria nella morsa del gelo. Dopo la neve è il freddo polare ad allungare l’ondata di maltempo che da quindici giorni non dà tregua a gran parte della provincia di Frosinone. La notte scorsa si sono registrate temperature siberiane. A Frosinone il termometro è sceso fino a – 7 e già poco dopo la mezzanotte la città era sotto lo zero. Situazione difficile soprattutto nelle località di montagna del nord Ciociaria. A Campo Staffi, nel comune di Filettino, il termometro ha toccato i – 22 gradi. Il dato, uno dei più bassi degli ultimi venti anni, è stato rilevato dalla stazione Meteomont della Forestale di Filettino. Nel paese più alto del Lazio, invece, per il secondo giorno consecutivo si è registrata una temperatura di – 12 gradi. Gelo anche agli Altipiani di Arcinazzo dove si è arrivati fino a – 20. Nella stazione montana tra le province di Roma e Frosinone il gelo ha creato molti danni alle caldaie e ai sistemi idrici. In molte case degli Altipiani oggi manca l’acqua per le tubature ghiacciate. Sotto zero anche gli abitanti di Fiuggi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.