RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Maltempo. La città di Frosinone sepolta dalla neve

Più informazioni su

La situazione è drammatica.
Ci sono alberi ancora in strada e tantissime vie colme di neve, ma nessuno è in grado di dire quando tutto tornerà normale.
Il Coordinamento delle emergenze è andato in tilt.
La Polverini vorrebbe l’intervento dell’esercito.
Il sindaco di Frosinone Marini, che come il Sindaco di Roma ha firmato l’ordinanza per la chiusura di scuole e uffici per i prossimi giorni, dichiara che mezzi e uomini sono pochi, molto pochi.

Molte zone della città e dei Comuni vicini purtroppo sono ancora senza energia elettrica, e non è stato possibile riparare i numerosi guasti (oltre 1800 interventi) anche per colpa dei caselli autostradali chiusi e di una viabilità paralizzata.
Sono presenti danni sia al nuovo stadio che al Conservatorio Licinio Refice.
Un uomo di 64 anni è morto in una zona di periferia della città di Frosinone per il crollo di un capannone appesantito dalla neve.
A Ferentino ancora questa sera niente luce, né acqua, né telefoni, né cellulari.
A Torrice manca l’acqua potabile.

Ma la neve era stata preannunciata!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.