RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Mattarella: Nessuna distinzione di razza

Più informazioni su

Roma- Di seguito le dichiarazioni del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la celebrazione del ‘Giorno della Memoria’ al Quirinale.

Notizie del giorno - Mattarella

Sergio Mattarella

“Le leggi razziali in Italia erano entrate in vigore nell’autunno del 1938. Il 1 gennaio del 1948, dopo neppure dieci anni, la Costituzione Italiana sanciva solennemente che ‘tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali”.

Più informazioni su