RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ospedale San’Andrea, bimba di 3 anni arriva priva di vita. Morso sotto il piede ed ecchimosi

Più informazioni su

Una bimba di 3 anni è arrivata ormai priva di vita all’ospedale Sant’Andrea in tarda mattinata, dopo essere stata soccorsa d’urgenza in zona Fonte Nuova. A quanto si apprende, sul corpo della piccola, in particolare sugli arti inferiori, c’erano delle ecchimosi. Ancora da accertare le cause del decesso. Verrà effettuata l’autopsia nelle prossime ore. Da chiarire se le ferite siano state causate da percosse o se le sia provocate da sola durante le crisi epilettiche di cui soffriva. Sulla vicenda indaga la polizia.

A quanto si apprende, a chiamare il 118 sono stati i genitori della bambina che hanno chiesto aiuto per una crisi respiratoria. Giunti i soccorsi sul posto, in zona Fonte Nuova, la piccola era già in arresto cardiaco.

Avrebbe anche un morso sotto alla pianta del piede e delle piccole ecchimosi al volto la bimba di 3 anni arrivata senza vita al policlinico Sant’Andrea. A quanto si apprende, l’autopsia potrebbe essere effettuata già domani. Non si esclude al momento che le ecchimosi possa essersele causate da sola durante una crisi epilettica. Gli agenti della polizia di stato hanno effettuato un sopralluogo nell’abitazione e ascolteranno i genitori della piccola per ricostruire l’accaduto. Secondo quanto si è appreso la piccola, che aveva una sorellina gemella, era disabile e non si alimentava autonomamente.

La bimba di tre anni trasportata ormai senza vita al policlinico Sant’Andrea avrebbe sul corpo contusioni «compatibili con maltrattamenti». È quanto emerge da referto medico. Rimangono da accertare le cause del decesso. Secondo quanto si è appreso la madre della piccola è stata interrogata dagli investigatori al posto di polizia dell’ospedale.

Potrebbe essere stata una disgrazia la morte della bimba italiana di tre anni arrivata senza vita al policlinico Sant’Andrea nella tarda mattinata. È quanto ipotizzano al momento gli investigatori che nel pomeriggio hanno ascoltato i genitori della piccola ed effettuato un sopralluogo nell’abitazione di Fonte Nuova dove la bambina è stata soccorsa. Per stabilire con esattezza le cause del decesso si attendono gli esiti dell’autopsia che verrà effettuata domani, ma al momento l’ipotesi più accreditata è che la piccola, disabile e soggetta a crisi epilettiche, sia morta in seguito a un malore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.