RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il presidente Mattarella ha sciolto le Camere

Più informazioni su

Il presidente della Repubblica Mattarella ha sciolto Camere. Il Segretario generale Zampetti lo comunica a Grasso e Boldrini.

Notizie del giorno - SERGIO MATTARELLA

Notizie del giorno – SERGIO MATTARELLA

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo aver sentito i Presidenti dei due rami del Parlamento, ai sensi dell’articolo 88 della Costituzione, ha firmato il decreto di scioglimento del Senato della Repubblica e
della Camera dei Deputati, che è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri.

Lo rende noto un comunicato della Presidenza della Repubblica aggiungendo che “subito dopo, il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti, si è recato dai Presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati per comunicare il provvedimento di scioglimento delle Camere.

Gentiloni rientrato a Palazzo Chigi dopo controfirma scioglimento.

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni è rientrato a Palazzo Chigi dopo aver controfirmato il decreto di scioglimento delle Camere. Tra pochi minuti dovrebbe avere inizio la riunione del Consiglio dei ministri.

Elezioni: Berlusconi, non si puo affidare futuro a M5s, cancellare retroattività legge Severino

Intervenendo ai microfoni di “Coffee break” su La7, il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, interviene sui temi che caratterizzeranno la prossima campagna elettorale. L”ex premier, infatti, rispetto al movimento Cinque stelle, afferma: “Una persona
di buon senso non credo che possa affidare il proprio futuro a chi nella vita non ha mai combinato nulla, per se” e per la propria famiglia. Il M5s è al 26-27 per cento, ma il centrodestra come coalizione è oltre il 40″.

Parlando della legge Severino, norma per la quale è stato dichiarato incandidabile nel 2013, dopo la sentenza della Cassazione che lo condannò in via definitiva per frode fiscale, il Cavaliere dice: “Mi aspetterei un responso di giustizia che dica che non si può condannare qualcuno con una legge successiva ai fatti di cui si discute. L”applicazione retroattiva della legge Severino dovrebbe essere cancellata”, conclude Berlusconi.

Pd: Renzi a parlamentari, ora pronti per campagna elettorale

“Con lo scioglimento delle Camere si chiude una legislatura tra le piu’ produttive della storia repubblicana. Nei primi mesi del 2013 quasi nessuno pensava possibile raggiungere traguardi cosi’ rilevanti. Eppure ci siamo riusciti, tra mille difficolta’ e problemi. Larga parte del merito va ai gruppi parlamentari del Pd che vogliamo ringraziare di cuore.

E’ stato un grande onore lavorare insieme a voi per il nostro Paese. Adesso qualche meritato giorno di pausa e poi pronti per la campagna elettorale. Avanti insieme. Matteo, Ettore e Luigi”. Questo il messaggio che Matteo Renzi, Ettore Rosato e Luigi Zanda hanno inviato pochi minuti fa a tutti i parlamentari del Pd per ringraziarli del lavoro svolto in questa legislatura.

 

Più informazioni su