RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Primavalle, uomo morto soprannominato ‘il teppista’. Precedenti per rapina estorsione e droga

Più informazioni su

Era stato autore di rapine in tutta Italia ed era soprannominato ‘il teppista’ per il suo atteggiamento spavaldo e di violento attaccabrighe. Questo il curriculum criminale del romano di trenta anni morto oggi in un agguato a Roma. La vittima, Simone Colaneri, era stato arrestato per rapine a Pescara, Lucca, Jesolo, Frosinone, Pisa, Firenze, Riccione ed Empoli. Tra i reati, anche quelli per estorsione e droga registrati in almeno cinque pagine di precedenti. ‘Il teppista’ litigava anche in carcere con i detenuti e aggrediva le guardie penitenziarie.

 

Aveva litigato ieri con alcuni pregiudicati il trentenne morto. L’uomo era stato visto girare con un coltello in strada ed aveva avuto diverse discussioni, aggredendo anche la madre. L’ultimo litigio in una pizzeria nella zona dell’agguato e della sua abitazione. Per questo era stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio. Oggi, è stato aggredito da una o due persone a bordo di uno scooter ed è stato raggiunto da alcuni colpi d’arma da fuoco, che lo hanno ferito all’addome, alla schiena e all’inguine fino ad ucciderlo. La squadra mobile di Roma sta indagando a trecentosessanta gradi per capire se i retroscena dell’agguato di oggi siano legati o meno a «tessuti criminosi» ma dedica anche attenzione agli episodi che hanno coinvolto la vittima dell’agguato nelle ultime ore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.