RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Saldi, inizia oggi la caccia all’affare per i romani

Più informazioni su

Saldi – Inizia oggi per i romani la caccia all’affare. Partono oggi, infatti, le sei settimane di saldi invernali. Sei settimane in cui i negozianti sperano che i consumatori affollino i negozi all ricerca del miglior acquisto possibile. Per l’occasione gli esercizi commerciali rimarranno aperti anche domani 6 Gennaio giorno dell’Epifania.

SALDI, CONFESERCENTI: “OCCASIONE DI RIPRESA, MA C’è BISOGNO DI PIù CONTROLLO”

Saldi, inizia oggi la caccia all'affare per i romani

Saldi, inizia oggi la caccia all’affare per i romani

“Giovedì 5 gennaio 2017 partono i saldi invernali a Roma e nel Lazio. Questi saldi 2017 cadono ancora in un momento di estrema difficoltà del settore abbigliamento e calzature e possono comunque rappresentare una occasione di recupero per l’impresa diffusa. Anche questa volta abbiamo, purtroppo, assistito al caos più completo con tantissime attività che in spregio del rispetto delle regole che lo vietano hanno effettuato “sconti” nel periodo inibito, non solo per mezzo di messaggi ma anche esponendo platealmente in vetrina percentuali di sconto ad esempio del 30 – 50% e ovviamente con una pressoché assente azione di controllo e sanzionamento”. Lo dichiara in una nota Valter Giammaria, presidente della Confesercenti di Roma. “La fotografia che appare – continua Giammaria – è quella di un settore allo stremo. Per il 75% degli intervistati, infatti, il 2016 ha continuato ad essere un anno di estrema difficoltà e ciò significa che se, come sembra, la stessa situazione si ripetesse nel corso del 2017, molti commercianti non andrebbero più avanti. Purtroppo i dati economici nella PMI – precisa Giammaria – sono inequivocabili: si registrano nel 2016 più di 1.000 chiusure nel settore moda tra Roma e Provincia. E pensare che dall’altro lato della legalità, sempre nella città di Roma, opera un esercito di abusivi – se ne stimano 20 mila di cui 8 mila solo nel cuore cittadino, – che sottraggono miliardi di euro alle casse dello Stato e ovviamente dei negozi”. 

Più informazioni su