RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

SALLUSTI: QUESTO GOVERNO NON SERVE, TORNIAMO ALLE URNE

Più informazioni su

A Alessandro Sallusti questo (non) governo proprio non piace, e c’è da capirlo, visto che non piace a nessuno, salvo a chi ci sta dentro. Ecco che cosa scrive sul Giornale: “Che cosa ci troveranno di così decisivo e salvifico in questo governo i sostenitori della stabilità, lo sanno solo loro. Gli alleati sono incompatibili, il Paese va indietro invece che avanti (lo ha certificato ieri l`Istat), sul pagamento delle pensioni l`Inps ha fatto scattare un preallarme, la legge di stabilità è un colabrodo, il ministro della Giustizia (dici poco) è sotto schiaffo per il caso Ligresti (l…) .

Quello dell`Economia, Saccomanni, dice Sallusti, è un buffo signore sbertucciato da tutti (…) ogni volta che apre bocca fa danni e non ne azzecca una che sia una. La casta continua il suo banchetto come se nulla fosse sotto la regia della comunista Boldrini, i partiti, nessuno escluso (neppure quello di Grillo), sono campi di battaglia sui quali si consumano tradimenti umani e politici. Ce ne sarebbe abbastanza per fischiare la fine di una partita che in realtà non avrebbe dovuto neppure iniziare. E invece no. «Il governo non deve cadere per le vicende giudiziarie di Berlusconi», ripetono Formigoni e Cicchitto facendo da megafono ad Alfano.

A me, dice Sallusti, per quale motivo il governo cada non importa (anche se trovo che la slealtà di un alleato sia un motivo sufficiente), basta che ce ne diano uno nuovo ed efficiente. E se non ne sono capaci, o se non è possibile, riproveremo noi tornando alle urne.

Più informazioni su