RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

SHADOW, APP GRATUITA PER REGISTRARE I SOGNI E CONDIVIDERLI

Più informazioni su

Danilo Taino su Sette, il settimanale del Corriere della Sera, ci fa saper che, se vogliamo, possiamo raccontare i nostri sogni a tutto il mondo. Si fa con un’app chiamata Shadow, gratuita, che registra i sogni e, se siete d’accordo, vi consente di condividerli con gli altri utenti. Così la racconta Taino: “Hunter Lee Soik, 31 anni, nato in Corea ma adottato da una coppia del Wisconsin quando non aveva ancora tre anni, da buon americano vede che attorno a lui è esploso il Big Data, il fenomeno che grazie alle nuove tecnologie raccoglie miliardi di dati, li elabora e li usa per fare business, politica, musica, cucina… quello che volete.

“Ha però notato che ci sono dati invisibili: che sarebbe interessantissimo conoscere ma che nessuno cattura e quindi svaniscono nel nulla. Per esempio, i sogni. Gran parte delle persone dorme per un terzo della propria vita ma quello che succede in quei due o tre decenni non viene registrato. Un campo sterminato da perlustrare: pare che il 95% dei sogni venga dimenticato se non lo si annota subito. Ha dunque deciso di lanciare Shadow, una app finalizzata – dice – a creare il più grande database di sogni del pianeta. Sarà disponibile da dicembre.

“Si tratta – spiega Taino – di una sveglia un po` più sofisticata di quelle comuni. Una volta scaricata l`app sullo smartphone e regolata l`ora a cui volete essere chiamati, il meccanismo vi sveglierà con suoni incrementali, in modo da non interrompere í vostri sogni all`improvviso. Una volta che avete aperto gli occhi e toccate il telefono, parte un sistema di registrazione che vi chiede di raccontare il sogno, a voce o per iscritto. Se non lo ricordate, vi aiuta con alcune domande.

“A quel punto potete decidere di tenere la registrazione per voi oppure condividerla in Shadow. Via via che passa il tempo, l`applicazione personalizza il modo di funzionare sulla base delle vostre abitudini. Soik ha lanciato Shadow in maggio: in un mese 25omila persone si sono interessate all`operazione e 3omila hanno accettato di essere i primi a sottoporsi al “salva sogni”: poi, chi vorrà potrà scaricare l`app gratuita.

Più informazioni su