RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Tor Pignattara, comunità cinese: “A Piazza Vittorio paghiamo vigilantes”

Più informazioni su

(Foto Macro-Lab) «Dallo scorso anno i negozianti cinesi di Piazza Vittorio si sono tassati per avere la sorveglianza di quattro guardie giurate nella China Town di Roma, in Piazza Vittorio. La prossima settimana ci sarà una riunione per decidere se ne serviranno altre due anche a Torpignattara, dove è avvenuto il duplice omicidio». A parlare è Sara Sang, della Federazione delle associazioni cinesi a Roma, e giornalista di un bisettimanale che esce in Italia stampato in cinese. «Dovrebbero essere le forze dell’ordine – aggiunge – a garantire la sicurezza, ma se questo non avviene allora bisogna escogitare qualcosa, come appunto la sorveglianza delle guardie giurate». Sara Sang ricorda che domani in Piazza Vittorio si svolgerà dalle 15 alle 17 una manifestazione indetta dalla comunità cinese: «Porteremo due manifesti scritti in lingua italiana e cinese – spiega – In uno esprimeremo cordoglio alla famiglia delle vittime, nell’altro diremo ‘Sì’ alla sicurezza, no alla violenzà».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.