RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Venti lavoratori dell’Ospedale ‘Cristo Re’ sul tetto della struttura: “Pagateci gli stipendi” – Il Fotoservizio

Più informazioni su

«Venti lavoratori dell’Ospedale ‘Cristo Rè di Roma sono saliti sul tetto della struttura, mentre parecchi loro colleghi si sono radunati davanti all’istituto per protestare contro la mancata erogazione degli stipendi». Lo rendono noto il segretario dell’Ugl Sanità Roma e Lazio, Antonio Cuozzo, e il dirigente dell’Ugl Sanità di Roma, Pierfilippo Pecchia, aggiungendo che «l’amministrazione del Cristo Re si era impegnata nei giorni scorsi con le organizzazioni sindacali, anche con un verbale scritto, ad erogare entro il 10 maggio le mensilità arretrate di marzo ed aprile. Questa mattina, invece, la direzione del personale ha comunicato verbalmente che non ci sono certezze circa la data di corresponsione degli stipendi». «Restiamo in attesa che l’amministrazione ci fornisca le necessarie spiegazioni. Intanto, – concludono i sindacalisti – invitiamo l’azienda a comportamenti più responsabili per la tutela dei pazienti ricoverati e dei diritti dei lavoratori che già da due mesi, tra enormi difficoltà, attendono di ricevere le loro spettanze».

Un gruppo di dipendenti dell’ospedale Cristo Re è salito sul tetto della struttura per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi. Secondo quanto si è appreso, si tratta principalmente di infermieri e la protesta è iniziata intorno alle 13.30. Sul posto i vigili del fuoco. «Non ci pagano da 3 mesi» dicono i circa 50 dipendenti radunati nel piazzale dell’ospedale di via delle Casalanziane.

«È necessario dare risposte e certezze sui tempi ai lavoratori del Cristo Re che da mesi non percepiscono lo stipendio. Oggi la pesante crisi economica e le scadenze tributarie gravano sulle famiglie, è impensabile quindi rinviare per alcune mensilità il pagamento degli stipendi arrecando gravi disagi alla tenuta economica dei nuclei familiari». Lo ha affermato, in una nota, Fabrizio Panecaldo, vicecapogruppo PD di Roma Capitale

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.