RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Giornale Radio Ultime Notizie del 24-11-2016 13:00

Più informazioni su

Una perquisizione dei Carabinieri è in corso, secondo quanto apprende l’ANSA, nella casa di Stefano Tondi, il primario di Cardiologia di Modena aggredito con soda caustica il 10 novembre. Il medico, ancora ricoverato al Policlinico, era stato aggredito proprio davanti all’abitazione, a Vignola e anche il figlio era rimasto ferito.
Non si conoscono i motivi che hanno portato alla perquisizione della casa da parte dei militari.

Intenso peggioramento delle condizioni meteo su Nord-Ovest d’Italia, allerta soprattutto in Liguria e Piemonte, ma il maltempo dovrebbe estendersi anche alla Valle d’Aosta e fino alla Toscana. Liguria e Piemonte hanno emanato per oggi l’allerta rossa, la più alta, mentre scatterà il livello giallo in Valle d’Aosta e in Toscana. In Piemonte è esondato il fiume Tanaro in provincia di Cuneo. Il sindaco di Garessio (Cuneo), paventa un rischio alluvione come nel ’94.

“Un paese maturo va votare con grande libertà senza inseguire le ultime polemiche, le inchieste che tutte le volte animano la discussione, il 4 dicembre sarà una grande espressione di democrazia e penso che dobbiamo tutti abbassare una marcia, scalare”. Così Matteo Renzi a Radio Anch’io in vista del voto sul referendum costituzionale.

Via libera dell’Aula del Senato alla fiducia chiesta dal governo sul decreto fiscale, collegato alla manovra. Il sì di Palazzo Madama arriva con 162 voti favorevoli, 86 voti contrari e un astenuto. I votanti erano 249,
i presenti in Aula 250. Il decreto è legge, essendo stato approvato un testo identico a quello che ha ottenuto il sì di Montecitorio.

La maggior parte dei teenager non è in grado di distinguere una notizia vera da una falsa sui social, e tende a credere anche a quelle postate da inserzionisti pubblicitari. Lo afferma un rapporto pubblicato dall’università di Stanford sul proprio sito, basato su quasi ottomila studenti delle superiori e dei primi anni di università. Lo studio, spiega l’autore principale, Sam Wineburg, in un comunicato, era focalizzato su la capacità di analizzare le news lette sui siti, sui ‘feed’ di Twitter e Facebook, sui commenti dei lettori di forum ma anche su post e foto di blog privati.
Dalla ricerca è emerso ad esempio che l’82% degli studenti non è in grado di distinguere tra una vera notizia e un contenuto sponsorizzato, mentre il 40% ha legato automaticamente una foto di un cerbiatto con malformazioni a una notizia su Fukushima, anche se nell’immagine non c’era nessun accenno a dove fosse stata scattata.

Roberta Frascarelli

In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

Più informazioni su