Quantcast

Ultime Notizie Roma del 03-12-2021 ore 12:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale ancora ben ritrovate l’ascolto dalla redazione da parte di Francesco Vitale in studio il virus Continua la sua corsa in aumento i contagi e i ricoveri continua a salire l’incidenza settimanale 155 X 100000 punti rispetto ai 125 x 100 mila abitanti della settimana precedente Mercede dati del monitoraggio settimanale del Ministero della Salute nel periodo che va dal 10 novembre al 23 novembre le reti meglio che vado sui casi sintomatici è stato pari a 120 al di sopra della soglia epidemica è in diminuzione ma ancora sopra la soglia epidemica indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero continua quindi a salire come abbiamo detto l’incidente intanto controlli della Polizia Municipale nei ristoranti e negli esercizi pubblici coordinati soprattutto con le Fiamme Gialle verifiche sui passidi autobus e metro affidate in modo prioritario pulizie Carabinieri supportati dai Vigili del Fuoco e dei vigili urbani soprattutto ma sul trasporto pubblico locale sarà decisivo il contributo degli enti gestori in particolare attraverso il proprio personale ha detto le verifiche in possesso della qualifica di incaricato di pubblico servizio migranti draghi serie maggior coinvolgimento di tutti i paesi europei serve un coinvolgimento anche nel Mediterraneo ho detto il premier l’Italia continua a promuovere un avanzamento europeo verso una gestione collettiva in un equilibrio fra responsabilità e solidarietà ha detto il Presidente del Consiglio andiamo a cambiare argomento L’Europa è quasi tutta in rosso nella nella mappa solo Italia e Spagna nell’Unione Europea presenta un’area di colore Quindi a rischio ancora non elevato di contagio per il resto allora per rosso rosso scuro e quanto Mostra la mappa aggiornata del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie in Italia sono gialle Piemonte Toscana Umbria Puglia basilicaVirginia e Sardegna le restanti sono rosse tranne friuli-venezia Giulia la provincia di Bolzano e rosso scuro in Spagna estremadura è in giallo la massima incidenza dei casi è in Germania Benelux Grecia e nell’Europa dell’est e torniamo a parlare di cucina lo facciamo con il nostro chef Piero Cantore Grazie per la linea è un saluto tutti i suoi ascoltatori Beh oggi voglio parlarvi di essiccazione Sì perché d’estate si produce davvero tante cose le erbe sono tutte fresche davvero la barzelletta più varietà di erbe aromatiche di tutto però poi d’inverno mancano quindi bisogna essiccarle Quindi d’estate si può fare la prof essiccare e poi utilizzare quando ci serve perché le erbe aromatizzanti essiccate vengono benissimo un metodo veloceper essiccare le erbe aromatiche il forno a microonde prendiamo le nostre esempio a me piace molto il seccare un frutto molto in erba molto alla salvia ananas Perché a questo gusto di asta viene anche benissimo pastellata e fritta questa salvia ananas perché hai gusto e la salvia ma è lo stesso tempo verso il finale senza che vi dico che è fantastica vi consiglio di provarla perché ne vale davvero la pena è molto gustosa è molto particolare torniamo a Come essiccare quest’erba e poi tutto il timo tutte quante le erbette che possiamo avere nelle varie piantine che ci crea perché vogliamo crearci Dopodiché prendiamo questa m mettiamo dentro un piatto Inseriamo nel forno a microonde a 650 watt per 30 secondi se il forno microonde è abbastanza potente dovrebbe farlo in 30 secondiin 15 secondi e vi dovete irregolare voi a che punto quando vi vedete belle secche per minuto e sono secche dopodiché le potete conservare dentro un barattolo ed ecco qui le vostre spezie fresche essiccate che sono fantastiche vi potete anche essiccare queste erbette un po’ più particolari con gli ho detto e la salvia ananas il basilico liquirizia ma non perché non il timo limone oppure la menta fragola Beh ci sono davvero tante piantine andata a vedere tanti aromi diversi Che renderanno Ogni vostro piatto speciale io vi saluto e vi do appuntamento alla prossima puntata Ciao ciao da posto gastronomo preferito È tutto Buon proseguimento di ascolto
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su