Quantcast

Ultime Notizie Roma del 05-11-2021 ore 10:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale Buona giornata dalla redazione da parte di Francesco Vitale in studio concorrenza il Consiglio dei Ministri approva il DDL all’unanimità draghi un’operazione trasparenza sulle concessioni il passato misure ambiziosi senza consenso non si intervento ha detto il premier confermata la delega taxi tracciato l’articolo 12 su smaltimento rifiuti e inceneritori i dati sul covid in Italia Ieri si sono registrati 5909 i casi con 514629 Tamponi e 59 morti ancora prima nelle precedenti 24 ore 5188 casi 717311 Tamponi e 63 morti dobbiamo accelerare sulla terza dose che un pezzo fondamentale della nostra strategia e dobbiamo insistere perché con essa alziamo il livello di protezione soprattuttopiù fragili il campanello di allarme suonato dal mese deve fare alzare ancora la soglia di attenzione però guardiamo Comunque i prossimi mesi con la consapevolezza che c’è uno strumento in più sono i vaccini lo ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza in occasione dell’ottava edizione del farmacista più e c’è proprio l’allarme da parte della MSI neuropathy rischio un altro mezzo milione di morti da covid entro febbraio in ripresa in contagi in tutto il continente lo hai messe giù di che rischio molto preoccupante se dovessimo raggiungere un tasso di uso del 95% delle mascherine in Europa e in Asia Centrale potremo salvare fino a 188000 vite sul mezzo milione di vite che rischiamo di perdere entro febbraio 2022 Cambiamo argomento La resa dei conti nella lega è partita una sorta di tregua armata in attesa dell’assemblea di dicembre il primo round lo vince Dunque Matteo Salvini mettendo I ribelli in primis il suo vice Giancarlo Giorgetti Io ascolto tutti e decido come sono solito fare sempre nonsegretario arrivando alla camera per il consiglio federale del partito convocato 24 ore prima in una sala Salvadori blindatissima è assolutamente off-limits e chiunque il capitano parla per 50 minuti e rimarca l’esigenza di essere compatti e stare sui fatti andiamo a Glasgow 23 paesi si impegna ed eliminare il carbone da energia almeno 23 stati si sono impegnati per la prima volta eliminare il carbone della loro produzione di energia tra questi Indonesia Vietnam Polonia Corea del Sud Egitto Spagna Nepal Singapore cileo Ucraina in una dichiarazione per la transizione globale dal l’energia pulita ai paesi sono anche impegnate ad aumentare l’energia puliti a garantire una transizione giusta dal carbone e noi per il momento ci fermiamo qui in buon proseguimento di Ascona
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su