Ultime Notizie Roma del 06-02-2021 ore 20:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale Buonasera dalla redazione in studio a Giuliano Ferrigno politica in apertura 26 si formerà un nuovo governo noi ci saremo sempre con lealtà sono le parole del capo politico del MoVimento 5 Stelle Vito Crimi dopo l’incontro con Mario Draghi che ha chiuso il primo giro di consultazioni del premier incaricato ha detto che serve una maggioranza politica solida che posso sostenere un governo solido che parta da quanto già conseguito dalla maggioranza precedente prima di lui il leader della Lega Matteo Salvini è indicato che l’idea dell’Italia di draghi per diversi aspetti coincide con quella del suo partito sottolineando che sarà lui a decidere se il governo Sara tecnico o politico e noi non poniamo condizioni nessun persone conclude il segretario del Carroccio nessuno le idee e il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco commenta una ritrovata fiducia nella qualità delle politiche nelle prospettive dell’economia potrebbe consentire l’ulteriore riduzione del differenziale di rendimento che ancora vicino al doppio di quelloSpagna e Portogallo la nostra economia ha dimostrato capacità di ripresa Il paese delle ore a trovare aggiunge visto la condizione necessaria per riprendere la via dello sviluppo le misure di sollievo a famiglie e imprese secondo il governatore della Banca d’Italia restano indispensabile al momento ma con i ridurci dell’incertezza sull’economia al cuore pensiero ad una progressiva loro riduzione vendendo libreria più selettivi emergenza che l’avete sulla base delle indicazioni dell’agenzia italiana del farmaco del parere del Consiglio Superiore di Sanità ho appena firmato il decreto che autorizza la distribuzione in via straordinaria degli anticorpi monoclonali lo denuncia su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza aggiungendo così abbiamo insieme ai vaccini una possibilità in più per contrastare il covid ultime notizie in chiusura il numero di italiani a rischio povertà ed esclusione sociale era calato nel 2019 nell’anno emerge dalle tabelle euro state le persone con un reddito disponibile inferiore al 60% quindi in una situazione di deprivazione materiale o che vivono in famiglie con bassa intensità di lavoro sono più di 15 milioniin calo di oltre un milione rispetto al 2018 nel 2016 le persone a rischio povertà esclusione sociale erano quasi 18,2 milioni e tutto grazie per averci seguito le news tornano alla prossima
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su