Ultime Notizie Roma del 06-04-2020 ore 20:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale Buonasera dalla redazione alla microfono Giuliano Ferrara non ho appuntamento con l’informazione emergenza coronavirus in apertura ancora Picco la situazione del contagio da covid-19 in Italia è stabile anche se non è ancora arrivata la discesa che tutti gli italiani sognano i dati del nuovo bollettino della Protezione Civile parlano di un aumento di malattie le persone attualmente positive pari a 1941 unità ieri erano stati 2972 ma anche a fronte di un numero più basso di tamponi eseguiti Canon ancora depressione Ricoverato in terapia intensiva Oggi sono 3898 vero 79 meno di ieri è un caso che ti registra per il terzo anno consecutivo mentre verso praticamente stabile numero di ricoverarti con sintomi 28970 6 persone 27 in più di ieri quello volevo delle restrizioni sulla mobilità trafficonel weekend per il mancato rispetto delle misure di contenimento del coronavirus con le undicimila di ieri salgono a oltre 20 mila le persone denunciate nel fine settimana domenica sono stati 180 3741 controllati 11022 sono stati sanzionati per biglietti di spostamento 47 per false dichiarazioni e 25 per violazione della quarantena gli esercizi commerciali controllati sono stati in 66538 115 titolari sono stati sanzionati per 24 è stata decisa la chiusura dell’attività salvati denunciati erano stati circa 9500 i trasgressori aumentano i denunciati per violazione della quale sono stati invece complessivamente 419 da quando è stata introdotta loro rischiano il carcere da 1 a 4 anni per avere attentato alla salute degli altri cittadini ed è partita da Tunisi la nave con a bordo un centinaio di connazionali prevalentemente turisti e lavoratori bloccati in Tunisia lo ha scritto l’ambasciata d’Italia sul proprio profilo Twitter in relazione all’operazione di rientro dei connazionali Ringraziando Grimaldi LinesFarnesina e tutte le autorità statali e regionali coinvolte nell’organizzazione di questa operazione di rimpatrio turismo è già certe la perdita di oltre 30 milioni di turisti italiani e stranieri tra marzo e maggio Quasi 90 milioni di utenti in meno delle strutture ricettive turistiche ma anche di consumi nei ristoranti e pubblici esercizi se lo shopping nei trasporti locali nelle visite guidate alle città d’arte musei e siti archeologici Ma le prospettive sono ancora peggiori sui quasi 200 miliardi di volume d’affari complessivo che il turismo genera direttamente tramite effetti su altri settori previsioni meno pessimisti che indicano una perdita l’ordine del 60% da qui a fine anno mentre sono totalmente Fermi Viaggi degli italiani all’estero questo l’allarme lanciato da Luca Patanè presidente di turismo Confcommercio è tutto grazie per averci seguito le news tornano alla prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su