Quantcast

Ultime Notizie Roma del 06-07-2021 ore 15:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale martedì 6 luglio Buon pomeriggio dalla redazione in studio Giuliano emergenza covid e nel primo piano il vaccino Fazer è in maniera significativa meno efficace nel prevenire la diffusione della variante Delta lo indicano i dati diffusi dal Ministero della Sanità israeliano in un’analisi dell’infezione in un paese dove la vaccinazione di massa è venuta in maniera esclusiva con quel tipo di immunizzazione i dati pur confermando che il vaccino Protegge dai casi seri che dell’ospedalizzazione indicano che nel prevenire i casi sintomatici accesa di circa il 30% passando dal 94,3% nel maggio scorso al 64% di giugno a fronte della diffusione della variante del 15 del Ministero della Sanità ribadiscono La validità del vaccino nel combattere casi seri e ospedalizzazione a tempo stesso Tuttavia si è passati in questa stessa capacità del 98,2% di maggioal 93% di giugno alla variante Delta ritenuta due volte più contagiosa sono stati attribuiti in Israele il 90% dei nuovi casi nelle ultime due settimane intanto sentire bene la Gran Bretagna ha deciso di togliere tutte le restrizioni di riaprire ogni attività dal 19 luglio tornando di fatto al 2019 questo nonostante i contagi per via della variante Delta siano in aumento via mascherine distanziamento sociale Gli scienziati inglesi ribadiscono i dati relativi all’ospedalizzazione su 27000 contagi di ieri solo 1900 persone sono in ospedale a gennaio un contagio su 10 veniva ricoverato ora solo 1 su 50 è l’effetto dei vaccini lo 85% della popolazione ha ricevuto almeno una dose un dato su tutti emerge quello dei decessi ieri sono 9 ed è così da circa tre mesi il ministro Johnson Ha ribadito che con l’influenza stagionale gli anni si registrano circa ventimila morti nessuno aveva mai pensato a restrizioni proprio perché ora la situazione è nettamente sotto controllo l’Inghilterra vuole tornaalla normalità e convivere con il virus ora che i morti si contano su una mano e che ricoveri sono nettamente diminuiti parliamo di scuola per il commissario all’emergenza acquavite Francesco figliolo siamo un po’ indietro con le vaccinazioni ma abbiamo spinto molto sui 70 ottantenni dice ora dobbiamo spingere anche sui cinquantenni per commissario sottolinea dobbiamo convincere 215000 insegnanti operatori scolastici che manca per tornare a scuola in sicurezza il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi spiega Chiederemo una precisazione al CTS che ha dato un parere sul ritorno a scuola Senza considerare le vaccinazioni e dato che le somministrazioni stanno andando avanti Chiederemo che formuli anche questa ipotesi è tutto per il momento Grazie per averci seguito le news se tornano alla prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su