Quantcast

Ultime Notizie Roma del 11-09-2021 ore 17:10

Più informazioni su


    Roma Daily News radio giornale e ben ritrovate raccolto dalla redazione da parte di Francesco Vitale in studio il presidente americano biden partecipa alla commemorazione a Ground Zero con Obama Dove è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime lettera di Di Maio Blink Enel Italia proseguirà nel suo impegno volto a contrastare il terrorismo al fianco degli Stati Uniti dei partner la memoria della Barbara aggressione di vent’anni or sono ci spinge con sempre maggior vigore a proteggere quella cornice comune di valori che risponde ai Principi di libertà e pacifica convivenza tra popoli afferma il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel ventesimo anniversario degli attentati dell’undici settembre la detenzione come una cicatrice che nel corso del tempo scompare L’importante è che non sia in alcun caso motivo rimarginazione accantonamenti preclusione lo dice perdente della Repubblica Sergio Mattarella rispondendo ad alcune domande dei ragazzi dell’Istituto penale per i minorenni di Nisida ci sono tante persone che sono state detenuti hanno poi avutodi successo nella vita non succede solo nei film l’importante è che la detenzione non si traduca in una macchia indelebile ma sia una cicatrice che scompare c’è dovere di agevolare il reinserimento nella vita sociale è stato arrestato dai carabinieri Pierangelo pelizzari l’uomo accusato di aver ucciso la moglie nel vicentino si era barricato ancora con la pistola in taxi in un’abitazione di Villaga vicino alla casa di via quargente Dov’è la coppia risiedeva uccidere l’ex moglie Rita mente pelizzari esplosi almeno 4 colpi di pistola la donna sarebbe stata raggiunta da tre proiettili che hanno sfigurato il volto da uno alle spalle dall’alto verso il basso poco prima del delitto l’uomo ho visto al bar a prendere un caffè quest’anno avremo risultati migliori di quelli indicati nel Def a breve pubblicheremo la nota di aggiornamento al Def con nuovi obiettivi nuove Stime di crescita per quest’anno ma anche il deficit è debito i nuovi obiettivi degli anni prossimi di una riduzione di deficit e debito a dirlo il Ministro dell’Economia e Daniele Franco a margine del ai confini Slovenia di ritorno le vecchie regole europee di bilancio nel 2023 una questione aperta abbiamo davanti a noi 15 16 mesi peraggiunge il ministro che si dice tranquillo che lei così non troverà una soluzione come sempre è forte la riduzione del rischio di infezione da virus nelle persone completamente vaccinate non vaccinate 77% per la diagnosi 93% per localizzazione 96% per i ricoveri in terapia intensiva e per i decessi in base ai dati aggiornati al 8 settembre contenuti nel report dell’istituto superiore di sanità fra gli over 80 negli ultimi 30 giorni il tasso di ricoveri in terapia intensiva dei vaccinati con ciclo completo ed è 13 volte più basso di non vaccinati mentre il tasso di decessi e 15 più alto nei non vaccinati rispetto e vaccinati con ciclo completo L’ultima pagina la riforma dell’ordinamento giudiziario del sistema elettorale del CSM improcrastinabile invece sembra segnare il pazzo Credo che possa e debba chiederti al ministro del governo e la politica di fare in fretta a dirlo è il Presidente dell’Associazione Nazionale magistrati Giuseppe Santalucia secondo il quale non è realistico sperare che si spostano a breve40% i tempi dei processi per il segretario della NM Salvatore Casciaro è agevole prevedere che la Corte europea dei diritti dell’uomo e durerà libri Istituto della prescrizione processuale e parte la raccolta delle firme per il referendum sulla cannabis è stato depositato in Cassazione un quesito che propone di intervenire sia sul piano della rilevanza penale sia su quello delle sanzioni amministrative a proporlo e a depositare il 7 settembre sono stati esperti Giuristi militanti da sempre impegnati contro il proibizionismo coordinati dalle associazioni Luca Coscioni meglio legale forum droghe Antigone società della ragione Però anche più roba possibile radicali italiani e riaprono i cantieri del terzo valico dei Giovi a comunicare al Ministero delle Infrastrutture che sottolinea come Siano state superate le criticità che avevano determinato la cassa integrazione per circa 300 operai grazie a un accordo siglato Oggi tra il General contractor guidato da Weld e il consorzio tunnel Giovi costituito dalle aziende Pizzarotti e Collini l’accordoun percorso condiviso di superamento del contenzioso che consentirà di riavviare dalla prossima settimana tutti i cantieri tutti i lavoratori potranno così tornare in attività ed è tutto Buon proseguimento
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su