Quantcast

Ultime Notizie Roma del 11-12-2020 ore 11:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale Buona giornata dalla redazione da Francesco Vitale in studio lo stato in tutto ritorna nella gestione del siderurgico Ilva di Taranto un investimento pubblico per garantire occupazione meno inquinamento nella produzione di acciaio nel accordo tra Terror mentale in Italia un aumento di capitale a Dammi investco Italy spa per 400 milioni di ebrei in Italia il 50% dei diritti di voto a maggio 2022 nuovo mento di capitale fino a 680 milioni da invitali e fino a 70 dartelo romital alla fine dell’operazione Invitalia sarà azionista di maggioranza con il 70% del capitale vendor te lo meritavi il 40% la società le condizioni di utenti vera Closing comprendono la modifica del Piano ambientale vocali sequestri penali l’altezza di misure restrittive accordo tra i leader europei su recovery fauna decisiva la mediazione della cancelliera Merkel è per il compromesso che ha fatto cadere i vetri di Polonia Ungheria sul piano alimentato dalAlitalia risorse per 209 miliardi in 7 anni ora corre Twitter premier Conte Renzi attacca sulla governance si dice che ci sono pochi soldi per sanità e cultura deve cambiare tutto il piano in tanto tali ribadisce la sua disponibilità al dialogo sull’utilizzo dei fondi e dopo ore di discussione vedere uno fa gli hanno trovato un accordo sul testo sulla lotta ai cambiamenti climatici l’annuncio il Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel su l’Europa e la leader nella lotta contro i cambiamenti climatici abbiamo deciso di tagliare le missioni di almeno il 55% entro il 2030 superati gli ultimi scorci riguardanti si era preso alcuni ancora fortemente dipendenti dal carbone per soddisfare i loro fabbisogni energetici Ed ora parliamo di scuola gli aggiornamenti con Marcello Pacifico presidente del sindacato ANIEF soprattuttonel prossimo quadriennio su momento di riflessione molto importante su cosa è venuto in questo anno al tempo del covid e come potranno potrebbero anche cambiare del Mercato del lavoro sia nel settore pubblico che privato e quindi anche sulla necessità di cambiare anche i modi di tutela dei lavoratori sia dipendenti che dirigente a tempo del covid subito dopo il covid nella ricrescita di questo paese quindi per noi è importante è aver presentato una mozione che è stata approvata oggi una mozione che impegna la confederazione di stati indipendenti che rappresenta più di 5 milioni di lavoratori in Europa ha Innanzitutto tracciare e seguire tre grandi linee quelle dell’Istruzione quella della sanità è quella della mobilità che sono grandi pilastri della carta sociale Europea in base a che cosa in base da una parte una un maggior dialogo con le istituzioni europee il Consiglio d’Europa la commissioneParlamento Europeo e su che posa sulla nuove regole per esempio sullo Smart Working e cambieranno veramente stanno già cambiando il mercato del lavoro sulla tutela del diritto dell’informazione consultazione dei Lavoratori proprio perché cambia il luogo di lavoro non è più una sede fisica diversa dalla propria abitazione molto spesso coincide 15 è maggiore di tutela di confronto anche a distanza per allestimenti telematici e soprattutto poi i temi della disoccupazione dei licenziamenti del recupero del posto di lavoro del precariato e quindi della lotta contro questo abuso di contratti a termine nonostante ci sia una risoluzione del Parlamento Europeo che ancora deve maturare come riflessione per essere adottata dagli Stati membri è ancora regole che poi riguardano la parità salariale di genere è il salario minimo che è un succo ultimamente si sta concentrando la commissione europea con una bozzanavigazione dei governi europei quindi sono tutti i filoni che noi intendiamo portare avanti non per ultima attraverso le azioni dell’ Accademia europea di cui è vicepresidente attraverso dei progetti che possano anche col Traversi finanziamenti della commissione europea cambiare anche i modi di tutela da parte dei sindacati dei Lavoratori ma soprattutto andare a migliorare e aggiornare tutte quelle direttive comunitarie sull’organizzazione della di lavoro sulla parità di genere sulle sull’abuso dei che porti non ha maggiori tutele per una Europa più giusta e più è questo legale e di tutto buon proseguimento di ascolto
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su