Quantcast

Ultime Notizie Roma del 12-01-2022 ore 18:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale Buonasera dalla redazione studio piano Ferrigno in Italia una famiglia su due rinuncia alle prestazioni sanitarie l’anno scorso metà delle famiglie italiane 50,2% ha rinunciato il 9,4% in più rispetto al 2018 è uno dei contenuti nel bilancio di welfare delle famiglie italiane presentato a Roma in particolare la rinuncia a prestazioni sanitarie rilevanti nel 2021 è stata del 13,4% con effetti potenzialmente significativi sulla salute dei vari con poco rassicuranti anche le altre voci 56,8% delle famiglie ha rinunciato a spese per l’assistenza agli anziani 58,4% spese per l’assistenza ai bambini l’educazione prescolare il 33,8% a spese per l’istruzione di un attimo TV la pandemia è stata inevitabilmente un acceleratore ma il processo era evidente già prima anche perché il 29% delle famiglie italiane vive in condizione di debolezza economica andiamo negli Stati Uniti240000 morti in meno e un milione di potenziali dei testi pervenuti grazie alla campagna di vaccinazione per il covid-19 le Stime dell’ efficacia dei vaccini è uno studio condotto dalla York University di Toronto insieme a un’idea di covid a causato più di 745000 morti negli Stati Uniti Tuttavia il prezzo sarebbe stato più alto senza Il rapido sviluppo e diffusione di vaccini a partire da ottobre 2021 Il 79% di 258 milioni di adulti statunitensi era completamente vaccinato molti studi clinici randomizzati hanno già stabilito l’efficacia livello individuale dei vaccini autorizzati contro il ceppo originario che supera il 90% nella prevenzione di malattie sintomatiche e gravi siamo negli Stati Uniti prima o poi tutti finiranno per contagiarsi con la variante amico al massiccio atterraggi conviverci e il grande diventerà un virus Quasi normale endemico cucinare un po’ inquietante è un po’ rassicurante quello tratteggiato da Anthony Fauci luminari della Casa Bianca è l’emergenza covid omicron ha spiegato l’immunologo a un livello molto alto di trasmissibilità alla fine troverà proprioanche i vaccinati che ha preso la terza dote Ma in questo caso aggiunto l’esperto non finiranno in ospedale non moriranno proprio Grazie all’efficacia del vaccino pagare il prezzo più alto saranno i non vaccinati Cambiamo argomento dobbiamo sulle strade italiane dal primo gennaio al 31 dicembre 2021 sono morti 271 pedoni 75 donne 196 uomini una media di 22 al mese uno ogni 32 ore del 2020 hanno segnato da lockdown i pedoni morti erano stati 240 sono le Stime preliminari elaborati dall’osservatorio pedoni Della associazione sostenitori amici Polizia Stradale si tratta di dati che non comprendono i decessi avvenuti in ospedale a distanza di tempo e gli autori del report Sulla scorta di quanto rilevato negli anni passati e poi tutti una preliminare occorre aggiungere una percentuale del 30% al 35% dei feriti gravi e deceduti nelle terapie Intensive degli ospedali Nel 2020 finì pedoni morti risultano 409 nell’anno nero 2002 prima dell’introduzione della patente a punti Furno 1226 era l’ultima notizia per il momento di formazione torna la prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su