Quantcast

Ultime Notizie Roma del 18-12-2020 ore 11:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale Buona giornata dalla redazione da Francesco Vitale in studio a te sarà altrettanto di fine anno stamani vertice tra conta i capi delegazione di maggioranza Poi tra governo e regioni alle 18 il Consiglio dei Ministri dai in Veneto dispone lo stop alla mobilità tra comuni dopo le 14 da domani al 3 gennaio risale 98 percentile rapporto tamponi positivi in Italia vaccino da in tutta Europa il 27 dicembre sono partiti da Bengasi rientrando a Mazara del Vallo domenica due pescherecci con a bordo 18 marittimi sequestrati in Libia per 108 giorni la vicenda si è risolta con una missione a Bengasi di Conte Di Maio in questi 108 giorni abbiamo cambiato 4 carcere in condizioni Sempre più difficili l’ultimo dove siamo stati al buio ci portava il cibo con i contenuti di metallo ha raccontato Pietro Marrone capitano della linea nel primo contatto via radio dopo la partenza col suo armatore Marco Marrone Aggiungendo che ci hanno tenuti divisi italiani tunisinipreparati in Celle buie senza un processo e Con indosso sempre gli stessi abiti e dopo questo incontro la palla è totalmente nelle mani del presidente del consiglio Conte lo ha detto Matteo Renzi al Corriere della Sera spiegando link avuto ieri con il premier Zucchi già definito Franco e cordiale non chiediamo Una svolta sui contenuti l’abbiamo spiegato in modo chiaro ci sta a cuore che l’Italia accolga la più grande opportunità degli ultimi anni presidenza G20 co-presidente a 26 i soldi europei ha sottolineato il leader l’Italia Evviva le cui proposte sono state giudicate da e costruttive afferma la bella nuova è stato nuovamente arrestato per associazione mafiosa Giuseppe costa uno dei carcerieri del piccolo Giuseppe Di Matteo cosa aveva già scontato 10 anni per il sequestro e l’uccisione del figlio dodicenne del pentito Mario Santo investigatori hanno anche perquisito l’abitazione di Costa dove aveva realizzato in muratura la cella segregato il bimbo ed ora parliamo di scuola la linea Marcello Pacifico presidente del sindacato Aniadpcm con le restrizioni per queste vacanze natalizie ma il tema di fondo rimane sempre che fa banco è la scuola la scuola aprire il 7 gennaio sì o no a 75 o percentuale ma la risposta Sarà data chiaramente Da che cosa Dai rispetto che avremo delle donne su distanziamento sociale in queste feste è tutto fa presagire che purtroppo questo non ci sarà Quindi a questo punto come ANIEF e riteniamo che sia più opportuno piuttosto che è riaprire il 7 gennaio hanno detto tutti anche dal comitato tecnico-scientifico Non può essere una data interattiva quindi piuttosto che dare una data ora a ridosso delle feste sarebbe meglio invece darne un’altra molto più in là a dopo due settimane per fare che cosa però aspettare con lo screening che come ANIEF ospitiamo venga fatta tutto il personale docente amministrativo e a tutti gli studenti per capire scuola per scuola classe per classe quale può aprire quama non prima dell’ultima settimana di gennaio Se dovessimo avere una data dovrebbe essere Allora il primo febbraio a questo punto però solo a condizione che è appunto scuola per scuola si sappia chi ha un conto avuto tipo contagiati chi no perché a quel punto non ci sarebbero più quelle vacanze che hanno porteranno probabilmente tantissime riunirsi nonostante le limitazioni e poi allora non più aprire e chiudere a singhiozzare scuole mabille fino alla fine dell’anno scolastico e permettere quindi la didattica in presenza per tutti gli studenti È tutto Buon proseguimento di ascolto
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su