Quantcast

Ultime Notizie Roma del 19-11-2021 ore 19:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale appuntamento con l’informazione e buona dalla redazione in studio a Giuliano Ferrigno ancora l’emergenza trovi in primo piano e quarta Ondata sta piegando l’Europa centrale l’Austria sarà il down da lunedì 22 novembre il paese il primo a chiudere tutto prenderà anche il vaccino contro il covid obbligatoria a partire da febbraio 2022 mentre la terza dose potrà essere somministrata anche dopo soli quattro mesi dall’ultima l’ha detto cancelliere austriaco annunciando nuove misure per contrastare la nuova andata del virus secondo gli ultimi dati in Austria l’incidenza è arrivata a 1000 casi ogni 100.000 abitanti doveva detto che il nuovo lo stavano potrà durare tra i 10 e i 20 giorni Nella vicina Germania dobbiamo tirare il freno d’emergenza dell’arma ti stimo il tono del capo dell’Istituto di sanità tedesco che invita la popolazione a restare a casa per fermare la spaventosa è andata in molte regioni Gli ospedali sono al limite la utasso di vaccinazione insufficiente per contenere la pandemia in una situazione in cui Nulla può essere esclusa affermato il ministro della Salute Spanna rispondendo alla domanda del governo tedesco devo dare una anche per i vaccinati oggi la camera ha provato il nuovo pacchetto di restrizioni contiene la misura del cosiddetto 3G iniziale delle parole tedesche per guarito vaccinato ho testato per andare al lavoro viaggiare sui mezzi pubblici tiene Scusa la chiusura di scuole Abbiamo anche il nostro paese la situazione coronavirus RT Nazionale stabile a 1,21 mentre l’incidenza è ancora in aumento con 98 contagi su 100.000 abitanti e questi dati del report settimanale l’istituto superiore di sanità che segnala anche un lieve calo ospedaliera 1,09 mentre crescono i ricoveri terapia intensiva al 5,3% e aritmetica al 7,1% tutta Italia a rischio moderato con una regione Friuli Venezia Giulia aperto il rischio alto parte l’aumento dei casi non associati a catene di trasmissione il nuovo monitor oggi del capo dello Stato il virus continua a procurare allarme non accesori del nostro dovere dimaterialmente parti più fragili sto dice il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella In occasione della celebrazione al Quirinale dei giorni della ricerca contro il covid abbiamo rotto un Argine siamo riusciti ad imboccare la strada della ripartenza grazie alla scienza che ci ha fornito gli strumenti per proteggersi e per riconquistare spazi di libertà aggiunge Mattarella i bacini concludi il capo dello Stato sono stati la nostra Maggiore difesa hanno salvato migliaia e migliaia di vite hanno ridotto le sofferenze hanno sentito le riaperture Anche questa è larga misura merito della Ricerca Scientifica e tutto grazie per averci seguito l’informazione torna alla prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su