Quantcast

Ultime Notizie Roma del 20-12-2021 ore 09:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale appuntamento con l’informazione Buongiorno dalla redazione al microfono Giuliano Ferrigno l’emergenza coronavirus in apertura di giornale il bilancio di ieri sono 24259 i nuovi contagi in Italia registra un altri 97 morti Intanto è stato trasmesso al Ministero della Salute aggiornamento sui posti letto disponibili in area medica per i pazienti covid con un aumento di 1752 posti letto il nuovo valore e di 10237 vicino al tetto massimo di 10500 posti letto e la Mariangela Micron non ancora invaso l’Italia la diffusione oggi mentre la zona gialla c’è larga Veneto Marche Liguria provincia di Trento è limitata e bisogna correre con le terze dosi di vaccino la cabina di regia con il premio Nobel draghi si riunirà giovedì per discutere le nuove misure con i riflettori su mascherine la perde tamponi anche per i vaccinati in relazione a determinati eventi e luoghi poi si valuteranno i dati che verranno raccolti nei prossimi giorni a cominciare da quelli di indagine specifica sulla variante omicron a 10 giorni significa 145 milioni di terza e dosi e questo può fare differenza dice il ministro della Salute Roberto Speranza c’è un elemento di preoccupazione da parte del governo sarebbe il poco seri non essere preoccupati in una situazione del genere ci stiamo confrontando numeri alla mano valuteremo le soluzioni possibili Diba dice il sottolineando abbiamo fatto una grande campagna di vaccinazione il 88,5% delle persone sopra i 12 anni ha fatto la prima dose e 85,3 ha fatto anche la seconda parliamo dei vaccini Perché sembrano tutti in grado di offrire un certo grado di protezione contro i sintomi gravi della malattia provocata dalla omicron Spider moderna rinforzati con la terza dose sembrano avere un iniziale successo non fermare le infezioni in New York Times e delinea una mappa mondiale dei vaccini descrivendo un quadro in cui gran parte del mondo è sostanzialmente scoperto davanti alla variante i vaccini astrazeneca Johnson & Johnson e quelli utilizzati in Cina e Russia fanno poco o nulla per fermare la diffusione scrive quotidiano newyorkese facendo riferimento ai primi studi e visto che vaccini mrna prodotti da ridere moderna vengono utilizzati in porzioni limitate dal pianeta l’allarme è servito soprattutto sulla risultati ottenuti finora laboratorio è tutto per il momento l’informazione torna la prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su