RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ultime Notizie Roma del 21-01-2019 ore 18:10

Più informazioni su


romadailynews radiogiornale Buonasera dalla redazione lunedì 21 gennaio in studio Giuliano Ferrigno spate l’informazione torna 300 milioni fondo IMU tasi che Nella Manovra era stato ridotto ma 90 di 110 milioni necessari per recepire le richieste avanzate dai comuni arrivano da un taglio al fondo per il reddito di cittadinanza che scende a 5,89 miliardi e quanto si legge in un emendamento al DL semplificazioni presentato dai relatori in commissione al Senato l’incremento del ritardo per i comuni vale solo per il 2019 dal 2020 al 2033 il punto retta 190 milioni all’anno slitta l’adeguamento delle norme antincendio per scuole e asili salta la scritta per gli atenei che si trasformano in società di capitali e le norme per facilitare i miei ampliamenti delle case l’economia il debito pubblico dell’Italia civile al 133% del PIL nel terzo trimestre 2018 dal 133, uno nel trimestre precedente lo comunica Leoricordandoti nel terzo trimestre del 2017 era al 133,6% il debito italiano resta il secondo fine vado dopo quello greco 182,2% in aumento rispetto al trimestre il terzo più alto retta quello portoghese 125% che resta Stabile Sempre nel terzo trimestre dello scorso anno il rapporto deficit PIL dell’eurozona risultato pari allo 0,5% in aumento rispetto al secondo trimestre 2018 Viale dell’Esercito israeliano attaccato militari iraniani in Siria in risposta all’annuncio di ieri di una razza iraniana località sciistica israeliana il bilancio di 11 uscita militare miliziani comandante dell’Aeronautica di Teheran minaccia di rame impaziente di combattere il regime sionista cioè il grele ed eliminarlo dalla terra è il premier israeliano replica non possiamo ignorare le esplicite dichiarazioni kit erano sulla sua intenzione di distruggerci che cerca di colpirci noi lo colpiamo chi minaccia di distruggerti ne subirà le conseguenze andiamo in Venezuela un numero imprecisato di Eledella Guardia Nazionale bolivariana Hanno occupato una caserma nel quartiere dico ti dà a nord di Caracas rivolgendo una bella la rivolta contro l’illegittima governo del presidente Maduro attraverso le reti sociali nell’Italia messo stato il popolo il resto della forza armata nazionale a scendere in strada le forze di azione speciale il comandante della Guardia Nazionale bolivariana sono giunti sul posto e mantengono bloccato l’accesso al settore tutto grazie per averci seguito le news tornano la prossima edizione
In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

Più informazioni su