Quantcast

Ultime Notizie Roma del 22-11-2021 ore 16:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale pomeriggio dalla redazione al microfono Giuliano Ferrigno Fabio ufficialmente da oggi in Italia la somministrazione della terza dose di vaccino anti codice per gli over 40 Mentre sale il pressing di regioni e degli scienziati sul Governo per accelerare sul green passerà portato arriva una prima risposta circa l’ipotesi di limitare i movimenti e spostamenti e non vaccinati è giusto fare una riflessione nel caso ci fosse un passaggio in arancione invece che arrivare a chiudere le attività dare la possibilità a chi si è vaccinati di avere qualche spazio di libertà in più rispetto a chi volontariamente ha deciso di non farlo lo dice il Sottosegretario alla salute andrà cotta per costa le prossime settimane in vanno affrontati con grande senso di responsabilità sulla terza dose e rispettando quelle regole minime che ormai fanno parte della nostra quotidianità oggi pomeriggio incontro tra regioni e Governo sulle nuove misure per fronteggiare Tra quanto data dell’altra torna oggi lockdown il quarto dall’inizio della pandemia ha deciso per cercare ditenere la diffusione del coronavirus dopo che il numero dei morti è triplicato nelle ultime settimane si tratta del primo paese dell’Europa occidentale ripristinare il lockdown che durerà fino al 12 dicembre ma le nuove misure potrebbero essere pure a te te la situazione dei contatti non accenna a migliorare te ripartiti terapia intensiva ora limiti della capacità non riuscissero a liberare letti anche da noi c’è preoccupazione per le terapie Intensive raggiungimento di 10000 nuovi casi di persone contagiate con più 95% di ricoveri in più 8 % di presenze in Intensive sono segnali sempre più gravi e importanti che indicano ormai che siamo all’interno della quarta andata nel giro di un mese il sistema ospedaliero delle terapie Intensive E rischiate vi Scusa mente l’intasamento dichiarato Antonio Giarratano presidente società italiana di anestesia rianimazione e terapia intensiva occorre sicuramente dire che per fortuna non ci troviamo nella situazione drammatica che abbiamo vissuto l’inverno scorso Oggi abbiamo i vaccini che stanno difendendo in maniera importante la salute di milioni di Italiani Questo significa che ricoverati sono soprattutto persone che hanno rifiutato la vaccinazione e altre che invece anche se vaccinate presentanodi particolare fragilità ed altri fattori di rischio e stanno uscendo dopo 10 mesi dalla copertura Piera dal contagio questa situazione conclude Giarratano si andrebbero A presto a sommare ha l’influenza stagionale che caldo circa 8000 morti tra i pazienti più fragili e che nelle prossime settimane inizierà a circolare il nostro paese conducendo ad un affollamento di ricoveri pericoloso e probabilmente insostenibile maltempo in chiusura dopo una breve tregua le piogge e torna a colpire l’Italia da ieri intensi nubifragi stanno interessando la Liguria e la Sardegna oggi il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di allerta gialla Anche se alcuni settori di Abruzzo Lazio Liguria Molise Puglia e Sicilia in campagna a letto è stata prorogata fino alla mezzanotte il resto della settimana non promette nulla di buono con un’altra fase di intensi rovesci probabile nella parte centrale della settimana a causa dell’arrivo tra mercoledì e giovedì di un’altra perturbazione Atlantica la situazione a Napoli strade allagate Stoppa trama una frana dell’agrigentino evacuate 20 abitazioni è tutto grazie per averci seguito le news se tornano la prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su