Ultime Notizie Roma del 23-01-2021 ore 17:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale studio Giuliano Ferrigno coronavirus in apertura medio in Italia è sceso sotto uno 0,97 dopo 5 settimane di crescita il direttore della prevenzione del Ministero della Salute Rezza parla di indicazioni positiva perché avremmo meno caso in futuro ma afferma che l’epidemia è ancora fuori controllo perché non si riesce a fare il tracciamento che ministro della Salute Roberto Speranza avverte la scheda è ancora dura continuare sulla strada della prudenza per il presidente dell’istituto superiore brusaferro il paese sta vivendo un momento di instabilità i dati mostrano una lieve di crescita ma la prospettiva e che dovremo convivere ancora un po’ ha il virus Intanto in Italia 40000 persone hanno completato la prima e seconda dose vaccinale lo ha detto il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli secondo il quale finora sono state somministrate insiemecento delle dosi consegnate e a fine gennaio l’Italia dovrebbe avere a disposizione circa 2,5 milioni di dosi che servono sia per prima immunizzazione sia per i richiami il presidente della federazione nazionale degli ordini dei medici Filippo anelli denuncia però che finora sono solamente 790851 le dosi di vaccino somministrate agli operatori sanitari su un totale di un milione e trecento 12275 397000 583 idioti sono stati invece iniettati a personale e tu non sanitario e non appartenente alle altre aree a rischio inaccettabile dice anelli salito a 300 il numero dei medici morti per il virus la politica potrebbe slittare a giovedì la relazione insegnato delle ministro Alfonso Bonafede sulla giustizia e quanto si apprende da fonti di Maggiore secondo le quali sarà in ogni caso la capigruppo martedì a fissare il calendario per impegni istituzionali del ministro viene spiegato la relazione potrebbe essere svolta Mercoledì intorno alle 16 alla camera e al Senato il giorno 6ma Tutto dipenderà dalle valutazioni delle conferenze dei capigruppo in chiusura lo sci ennesima impresa di Sofia Goggia sempre più dominatrice fa le ragazze della Coppa del Mondo la dura di più bissato il successo di ieri e ha vinto anche la seconda discesa e la quarta vittoria consecutiva in questa disciplina e 11A in carriera in Svizzera sul podio è salita anche l’altra Azzurra Elena è tutto grazie per averci seguito l’informazione torna la prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su