Quantcast

Ultime Notizie Roma del 23-07-2021 ore 14:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale un buon pomeriggio dalla redazione da parte di Francesco Vitale in studio delle reti Nazionale che supera la soglia di 1 e si aspetta 126 c’è una persona con il virus nei contagia più di un’altra la scorsa settimana era 091 questi dati della bozza di monitoraggio settimanale diritti superiore di sanità Ministero sui contagi si registra anche un forte momento dell’incidente che passa a 41 casi per 100.000 abitanti contro i 19 della settimana scorsa 19 alle regioni le province autonome classificate a rischio moderato e due Basilicata e Valle d’Aosta rischio basto le reti in Sardegna 224 il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile al 2% tranne in Sicilia Toscana che al 3% di aumento dei ricoveri da 157 X 165 la circolazione della variante destino mentre dorme mai prevalente ci sono altri 19 positivi al covidtre sono atleti e residenti nel Villaggio Olimpico lo fa sapere il comitato organizzatore precisando che tre sono atleti provenienti dall’estero a che ora tranne in isolamento per 14 giorni mentre fra le 16 ci sono tre membri dei servizi in appalto e tre dei media sarà valido con una dose di vaccino tampone negativo delle 48 ore prima o perché è guarito lo prevede il nuovo decreto covid in vigore subito dopo la pubblicazione in Gazzetta Restano chiuse le discoteche nuovi parametri la soglia per la zona gialla è al 10% delle terapie Intensive al 15% delle ospedalizzazioni lo stato di emergenza fino al 31 dicembre a Torino maxi protesta contro Green parte vaccini draghi l’appello non vaccinarsi appello a morire Sergio Mattarella con pioggia 80 anni tutta la critica lo mangia la presidente del Senato Elisabetta casellati gli scrive una lettera nella quale egli esprime i suoi più sinceri auguri di buon compleanno definendo una risorsa preziosa i suoi appelli all’unità lanciati soprattutto in questo periodo di emergenza è unper tutti noi la fiducia di Mattarella nell’Italia nelle tue energie dai partiti una valanga di attestati di stima e di auguri tra gli altri quelli di Giuseppe Mole spero passino Ettore Rosato Simona Malpezzi Roberto Occhiuto Deborah Bergamini Manuele piano Ed ora parliamo di scuola la linea Marcello Pacifico presidente del sindacato a si appresta ad approvare Comunque non garantirà la riapertura in sicurezza delle scuole Noi siamo più convinti che come ANIEF che bisogna veramente chiedere al governo questa volta insieme insegnanti studenti famiglie di sdoppiare le classi basta non può iniziare un nuovo anno scolastico con 25-30 classe addirittura Certo un caso limite di 52 alunni per caso cosa veramente ridicolo al tempo del compiti non si può pensare di rendere obbligatorio il vaccino per partecipare ai concorsi pubblicie poi continuare per esempio Gabriele scuole con le classi pollaio è arrivato il momento per cui lo Stato deve dare una risposta a parte il fatto che non partecipa partecipazione concorsi pubblici va tutto benissimo organizzare le prove in giorni differenti con olio e differenti cercando di tutelare la salute di tutti si Ricky non si Vaccina Siri che si Vaccina e quindi anche questo mare poco Costituzione però poi il problema rimarrà l’inizio dell’anno scolastico a settembre visto che stai facendo gli incontri che il comitato tecnico-scientifico noi lo ribadiamo se si vuole aprire a settembre si può fare si può fare lezione in presenza ma prima ancora di pensare lì a prender obbligo vaccinale per gli insegnanti e gli studenti anche quelli che attualmente oggi non si possono vaccinare c’è bambini al di là di tutto questo anche facendo il vaccino si riduce il rischio del contagio si riduce Come si riducono i rischi sulla nostra vita ma non c’èil contagio si evita con i provvedimenti che abbiamo già Trattato sul distanziamento ma non con la d’Adda 50% di presenze 50% in distanza Marcon classi finalmente normodimensionata classico 15 alunni i miliardi ci sono basta spenderli in banchi in mascherine o altre cose senza andare ad intaccare la cosa fondamentale garantire il distanziamento sociale di un metro e mezzo tra gli alunni dentro le classi e fare in modo quindi di non conta tutti al di là e ho comunque con me una vaccinazione che deve sempre aiutare a ridurre il massimo rischio di contatto e di tutto buon proseguimento di Ascom
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su