Ultime Notizie Roma del 25-10-2020 ore 12:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale ancora ben ritrovate l’ascolto dalla redazione da Francesco Vitale in studio e domenica 25 ottobre governo al lavoro per definire il nuovo dpcm che Giuseppe Conte dovrebbe firmare domenica si era ipotizzato di anticipare la firma nella giornata di ieri il parere contrario delle regioni l’esecutivo non cambia linea su una delle misure più contestate la chiusura alle 18 per ristoranti bar gelaterie pasticcerie si va verso lo stop all’attività di palestre piscine e sarei già si valuta anche la limitazione Degli spostamenti tra le regioni decine di persone si sono radunate in Piazza del Popolo nel centro di Roma per protestare contro il coprifuoco e le misure anti covid alla mezzanotte quando è stato intimato di il corteo di disperdersi i manifestanti hanno lanciato petardi e fumogeni contro le forze dell’ordine di risposta è stata lanciata una carica di alleggerimento durai soldi mi sono stati incendiati diversi cassonetti alcune persone sono state fermate servono misure rigorose robuste serie perché l’indice reti a 1,5 non è sostenibile lo ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso della riunione con le regioni in vista del nuovo dpcm secondo il ministro degli Esteri Luigi Di Maio abbiamo di fronte l’esigenza di adottare provvedimenti più stringenti per mettere alle nostre famiglie di stare insieme a Natale ai commercianti alle imprese di vivere un Natale sereno e sono 19644 i nuovi casi di coronavirus a registrati in Italia a fronte di 177669 tamponi eseguiti venerdì contagi erano stati 19143 la regione con più casi giornalieri la Lombardia 151 i decessi nelle ultime 24 ore per un totale di 37210 dall’inizio della pandemia a livello nazionale aumentano di 79 unità le terapie Intensive mentre sono 738 in piùi pazienti ricoverati nei reparti covid e cambiamo argomento è stato presentato ieri a Roma gli eroi di l’eucalipto il nuovo libro della giornalista e scrittrice Angela iantosca in libreria per Perrone editore 7 favole che permettono di conoscere ai bambini e non solo i nostri eroi in modo diverso ne abbiamo parlato con l’autrice Angela iantosca ho provato sempre un fortissimo senso di indignazione e sentendo che la mafia narra i propri eroi O meglio quello che loro considerano eroi no Quindi raccontano i bambini appena nati le morti ricordano punto che un papà un nonno è stato ucciso e che loro i piccolini che un giorno diventeranno grandi devono vendicare queste morti secondo loro ingiuste e ho sempre pensato che forse noi non abbastanzaraccontiamo i nostri bambini invece i nostri eroi quelli veri quelli che ogni giorno hanno combattuto e combattono in nome della legalità del fresco profumo di libertà e della Costituzione della bellezza del rispetto della natura e delle regole e quindi ho pensato che fosse giusto raccontare tutto questo in maniera non traumatizzante per i bambini quindi sotto forma di favole ma nello stesso tempo è un libro che si è indirizzato ai bambini ma parla tantissimo gli adulti quindi ci sono diciamo due tre piani di lettura nei nei tanti personaggi Ognuno ha una sua storia ognuno con un suo messaggio da lasciare e offrire le nuove generazioni più giovani e non solo se ti va di raccontarci n’è uno in particolare contenute Uno particolare che pensi possa essere significativo Come è strutturato Nel senso che l’ho pensata così la prima favola è quella di Gaetano Saffioti quindi un testimone vivo del nostroQuindi ovviamente la tua vicenda che è tutti conosciamo lui appunto ha denunciato la Ndrangheta moltissimi anni fa e vive sotto scorta nonostante non abbia rinunciato a vivere nella sua Palmi questo paesino che si trova nella piana di Gioia Tauro in in Calabria quindi ho raccontato ai bambini la sua storia sotto forma di Favola Ma la cosa particolare è che alla fine Gaetano capisce che deve raccontare che deve mantenere viva la memoria di chi non c’è più e quindi è lui in qualche modo il narratore ideale di tutte le favole sul quindi si mette in piazza che prende tutti i bambini li mette intorno a te e comincia a raccontare le storie di l’Eucaristia che la terra della luce che è questo luogo immaginario in cui finiscono tutte le vittime Innocenti di mafia che in realtà non muoiono ed è tutto buon proseguimento di ascolto
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su