Quantcast

Ultime Notizie Roma del 28-12-2021 ore 10:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale l’appuntamento con l’informazione Buongiorno da redazione in studio a Giuliano Ferrigno convocato il comitato tecnico-scientifico GPS per domani mercoledì 29 all’ordine del giorno a quanto si apprende le ipotesi di riduzione della quarantena covid per i contatti effetti positivi e abbiamo già fatto la terza dose dove ieri il governo ha avviato un’attenta riflessione sulla quarantena le misure attuali viene sottolineato non tengono conto della terza dose della variante omicron le fonti sottolineano però che saranno gli scienziati una valutazione a mettere sul tavolo una possibile modifica Prima di qualsiasi altra considerazione ufficiale una base di dati tale da poter discutere nel corso del Consiglio dei Ministri che verosimilmente dovrebbe svolgere il giorno dopo Giovedì 30 eventuali nuovi misure dovranno comunque essere valutate da l’intera maggioranza la quarantena arrivati un attimo terza dose ora di 7 giorni potrebbe essere ridotta tra i 3 e i 5 giorni è meglioristorante sfoghi Sisal Controlla hanno raccomandato la riduzione dell’isolamento da 10 a 5 giorni per i soggetti asintomatici che dovranno osservare l’obbligo di mascherina per altri 5 giorni ridotta 5 giorni anche il periodo di quarantena per i soggetti vaccinati che siamo entrati in contatto con un positivo Si profila invece l’assenza di quarantena per chi dopo avere ricevuto la dose Booster la terza dose si è entrato in contatto con un soggetto positivo al covid il cambio rende noto il CD si sono dovuti al fatto che la scienza ha dimostrato che la trasmissione del coronavirus avviene nelle prime fasi della malattia generalmente uno o due giorni per questo le persone che risultano positive ad un tampone dovrebbero isolarsi per 5 giorni e si è asintomatica questo punto possono lasciare l’isolamento se possono continuare indossare una mascherina per 5 giorni per ridurre al minimo il rischio di contagiare altre persone che aveva commentato l’anno in corso si chiuderà con dati disastrosi per il turismo italiano con almeno 60 milioni di arrivi e 120 milioni di presenze che mancheranno all’appello rispetto al 2019 e 13 milioni in meno di viaggi deglinel l’estero solo per le vacanze tra Natale Capodanno ed epifania a lanciare l’allarme col commercio con il presidente Carlo Sangalli che chiede al governo più sostegno la proroga della cassa integrazione e adeguati e moratori e non è pensabile dice un economia italiana senza il treno fondamentali del turismo secondo l’indagine realizzata da Confcommercio solo per le vacanze tra Natale e Capodanno ed epifania rispetto ai 25 milioni di partenza e poi Amati dagli italiani Appena pochi mesi fa 5 milioni sono state già cancellati 5,3 milioni modificate riduciamo i giorni di vacanza o scegliendo una destinazione più vicina Ci sono inoltre anche 7 milioni di viaggi che restano in sospeso Commercio sottolinea la crescita esponenziale degli ultimi giorni delle disdette nella ristorazione la drammatica situazione del settore dell’intrattenimento con la chiusura di molte attività in questa situazione si legge in una nota è evidente che il governo deve sostenere in particolare queste componenti della filiera turistica adottando misure sugli ammortizzatori sociali senza aggravi di costo per le imprese e tu l’accesso al credito Ma anche interventi fiscali di contributi a fondo perdutoparametrati alle perdite subite era l’ultima notizia per il momento informazione torna la prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su