Quantcast

Ultime Notizie Roma del 29-05-2021 ore 13:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale un buon pomeriggio dalla redazione da Francesco Vitale in studio dal 3 giugno sarà possibile somministrare vaccini a tutta la popolazione senza più dover rispettare il criterio delle fasce di età E se arriverà il via libera dall’aifa potranno essere vaccinati anche gli adolescenti tra i 12 Ei 15 anni figliolo alle regioni vaccinare gli studenti prima dell’inizio della scuola dosi somministrabili anche nelle aziende oltre 700 hanno già dato disponibilità via libera delle Ma la somministrazione del vaccino di PSY serve un deck per la fascia d’età tra i 12 Ei 15 anni dal Friuli Venezia Giulia Molise Sardegna passano in aria bianca brusaferro di crescita in tutte le regioni l’età dei casi scendo a 39 scende ancora averti Nazionale che arriva 072 il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al Decreto ricoveri sale al 50% la soglia per i subappalti fino al 31 ottobre 2021 si tratterebbe comunque di una fase transitoria arriva come ripeto necessario per le aziende che partecipano alle gare delle cover in obbligoper una quota non inferiore al 30% di giovani under 36 e Donne salta l’estensione del super bonus agli alberghi arriva invece un’estensione a casa di cura ospedali poliambulatori ma anche collegio Spezia caserma per tutti gli altri scaricati attraverso l’anagrafe tributaria della popolazione residente non si pagheranno più imposte come il bollo da €16 i diritti di segreteria il capo servizio dell’impianto della funivia del Mottarone Gabriele Tadini il pazzo nel registro giornale dove vanno segnalati quotidianamente gli eventuali problemi tecnici parlando di esito positivo dei controlli domani gli interrogatori in carcere davanti al GIP Donatella Banci Buonamici chiedere i suoi genitori aiutano il bambino unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone la zia gli resta sempre vicino lo rendono noto i sanitari dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino dove è ricoverato le condizioni del piccolo che è sveglio e accanto anche mamma sono stabili ma la prognosi resta riservata e ora parliamo di Scuola Marcello Pacifico presidente del sindacato annidel decreto sostegni bis decreto legge che comunque ha portato veramente tante proteste nel mondo della scuola a partire dagli insegnanti a cui non viene più riconosciuto quelle quelle quelle la possibilità per esempio di al di fuori dell’orario di servizio andare a programmare il recuperi ma tutto deve essere fatto magari anticipando inizio della qualcosa che ascoltate anche le famiglie e anche gli studenti se non per il fatto pure che è dal prossimo anno però si ripartirà ancora con lo stesso numero di alunni per classe e questo fatto veramente grave perché poi alla fine nel caso in cui a causa delle varianti dovesse di nuovo incrudelire la diffusione dell’epidemia di covid-19 alla didattica a distanza un sistema misto tutto questo non permetterà per il terzo anno consecutivo di poter fare le lezioni in presenza in sicurezza e quindi nonriesci a capire il motivo perché anche all’interno del sacchetto sostegni Non si parli chiaramente di stornare quel miliardo che serve alla scuola per poter cambiare il rapporto di alunni classe per sede e fare in modo di poter fare la didattica in presenza e poi alla fine si pensano sempre soluzioni tardive tipo il piano per il piano per l’estate o altro che in realtà si potrebbe benissimo fare lezione in presenza con maggiore sicurezza è l’unica sicurezza in questo momento glieli dispositivi di protezione della reazione della distanza è proprio il numero di persone che sta in un luogo chiuso e quindi bisogna diminuire questo numero e quindi bisogna sdoppiare le classi ed è tutto buon proseguimento di ascolto
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su