Quantcast

Ultime Notizie Roma del 30-08-2021 ore 14:10

Più informazioni su


    Roma Daily News radio giornale e ben ritrovate l’ascolto Buon pomeriggio dalla redazione martedì Francesco Vitale in studio il direttore dell’organizzazione Mondiale della sanità per l’Europa ha lanciato oggi l’allarme per un rallentamento del ritmo delle vaccinazioni anti covid en el continente sceso nelle ultime settimane del 14% il bilancio dei morti provocati dal coronavirus a livello globale ha superato i 4 milioni in base ai conteggi della Johns Hopkins University lo hai messo intanto giudica affidabile una proiezione secondo oggi al primo dicembre in Europa potrebbero contarsi altri 236 mila vittime Nino cartabellotta presidente della fondazione gimbe sostiene che in Italia la percentuale di ospedalizzazione la metà rispetto ai precedenti ma lancia l’allarme per i tre milioni e mezzo di over 50 non vaccinati per Life aumentano le prescrizioni di monoclonali + 30% in 7 giorni Matteo Bassetti infettivologo del San Marcoin seguito minacciato ieri sera da un uomo di 46 anni che è stato denunciato dalla polizia per minacce gravi l’uomo l’ha incontrato per strada Iniziate inseguirlo riprendendolo col telefonino urlandogli giudici rete tutti con questi vaccini la faremo pagare il medico ha chiamato la polizia gli agenti hanno identificato l’uomo e lo hanno denunciato a Roma il giornalista specializzato in video di Repubblica del gruppo gedi è stato invece aggredito da manifestanti nel corso di un sit-in davanti al Ministero dell’Istruzione si è originato dal quindicesimo piano forse per un corto circuito l’incendio che ha distrutto il grattacielo di via Antonini a Milano alimentato poi sorta di effetto camino Una corrente d’aria tra l’edificio i pannelli di rivestimento che ha fatto correre le fiamme trasformando la Torre dei Mori in una torcia e quanto Hanno accertato al momento investigatori ed inquirenti le fiamme restano ancora in fase di spegnimento il sindaco Giuseppe sala chiede di accertare le responsabilità mai vista Milano una cosa così commenta il comandante dei vigilifuoco il PM siciliano conferma non ci sono vittime e ora torniamo a parlare di scuola lo facciamo con Marcello Pacifico presidente del sindacato anche un nuovo anno scolastico con una novità novità che l’obbligo di possesso di servizio nei del Green pass da parte del personale docente ma anche la messa tipo delle scuole del personale amministrativo degli atenei e degli stessi studenti universitari secondo ANIEF questa norma è illegittima va disapplicata dai giudici e si notifica il ricorso d’urgenza che sta per essere presentato al TAR del Lazio Hanno aderito in più di tremila alla prima parte di adesioni al ricorso in questo momento ogni giorno stanno arrivando sempre più adesioni per dei termini che sono stati prorogati al 31 agostoin maniera tale da chiedere che cosa giudice di disapplicare la norma introdotta dal decreto legge 111 e il famoso articolo 9 terre sul green pass nasceva e nasci in Europa per regolare senza discriminare la circolazione dei cittadini La libera circolazione sul territorio europeo è che invece del Governo è stata estesa per garantire la didattica in presenza di tratti che in presenza che purtroppo non sarà non potrà essere garantita perché non è l’obbligo della vaccinazione o comunque di tempo ne ho 48 ore sono per il personale docente non vaccinato che può garantire la sicurezza data dal fatto che sei milioni di studenti non si possono vaccinare perché sono Under 12 degli altri 2001 mento medio 50% solo e vaccinato e anche quando si è vaccinati si diffonde il virus tra alle persone tra gli individui Quindi il problema rimane semprequello del distanziamento invece sociale delle norme di distanziamento sociale del rispetto specialmente negli spazi chiusi Ecco perché stiamo finendo di ultimare uno studio e ho su questo tema perché noi riteniamo che la scuola si debba fare In che senso ma si deve fare in sicurezza per tutti i lavoratori alla lavatrice della scuola indipendentemente dal possesso della Green pass Ma anche e soprattutto per gli studenti e per le famiglie italiane alla scuola non si può trasformare in un focolaio ad oggi fino a ieri con le regole che c’erano dati c’eravamo riusciti oggi purtroppo poi me sembrerebbe che sia portata in nella direzione di trasformarsi in un luogo di diffusione e quando in realtà dovrebbe essere il luogo dove venire anzi non senti la diffusione del contagio ed è tutto buon proseguimento di ascolto
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su