Ultime Notizie Roma del 30-11-2020 ore 19:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale un’informazione Buonasera dalla redazione in studio Giuliano Ferrigno Sarebbe uno contraddire le indicazioni del parlamento se il ministro dell’economia andasse a porre un veto sulla riforma Del Mes eurogruppo lo ha detto il ministro Gualtieri spiegando il governo punta a concorrere ad un accordo positivo che contenga elementi ritenuti importanti da Parlamento governo è tutto sistema economico e finanziario la riforma verrà in contemporanea con l’istituzione della rete di sicurezza backstop al fondo di risoluzione e una valutazione più positiva dei rischi del sistema bancario è una cosa e la decisione di usarle un’altra Creamy del MoVimento 5 Stelle al sicuro la riforma delle messe il suo utilizzo sono distinti non impegneremo la stazione delle modifiche Ora vediamo il vaccino contro il coronavirus la commissione Ue ha firmato formalmente con la società più rovak un bacino contratto per la fornitura e il quintoMa tu da lui è con altrettante case farmaceutiche sale così a circa 2 miliardi numero di dosi di vaccini di cui lui e sia assicurata la fornitura l’azienda americana moderna faccio sapere intanto che c’ho faccina dimostrato un’efficacia del 90,1% contro il covid-19 che sono al 100% nei casi Severi moderna che chiederà left di l’autorizzazione per l’uso di emergenza e all’ema l’autorizzazione condizionata conta di produrre fra 5 milioni e un miliardo di dosi di vaccino nel 2021 Cambiamo argomento e la procuratrice di Nuoro Patrizia castaldini aperto un’inchiesta per disastro colposo sull’alluvione del 28 novembre abiti costata la vita a 3 persone Adesso si tratterà di le dinamiche di quello che è successo ha detto per il momento siamo ancora nella fase iniziale il governatore Solinas sottolinea intanto del sistema di protezione civile regionale riuscita a dare l’allerta con 48 ore di anticipo consentendo di adottare ordinanze per la chiusura di scuole e attività commerciali per la pulizia delle Foci ultime notizie in chiusura è finita Ancora la consegna della perizia sulle cause del crollo del ponte Morandi viadotto collassato il 14 agostocausando la morte di 43 persone il deposito del documento previsto per oggi atteso entro il 21 dicembre purtroppo emergenza covid e non ci consente di lavorare in presenza con gli ausiliari hanno scritti tre periti del GIP suddette attività che richiedono un confronto continuo sono svolte con notevoli difficoltà di chiederlo tempi più lunghi e tutto grazie per averci seguito le news e tornano la prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su