Ultime Notizie Roma del 30-12-2020 ore 17:10

Più informazioni su


    romadailynews radiogiornale mercoledì 30 dicembre al microfono Giuliano Ferrari politica in primo piano occorre accelerare la verifica di maggioranza per affrontare nei primi giorni di gennaio il recovery Plan l’ho detto il premier Giuseppe Conte la conferenza di fine anno bisogna poi consegnarlo aggiunge le forze sociali al parlamento per definire le arrivare alla presentazione finale del documento a febbraio per con te dobbiamo avere una prospettiva di legislatura Nel quadro del l’occasione storica di 209 miliardi del re Ma noi non possiamo permetterci di galleggiare il premier ha ribadito non ho più da nessuno ma gli ultimatum non sono ammissibili protagonisti che suoneranno alle rispettive responsabilità Severa me non ha fiducia partito andrò in Parlamento ha sottolineato e se verrò a posto il problema del rimpasto la affronteremo su Maps era il Parlamento a dover decidere ha concluso punto Cambiamo argomento nel periodoio novembre 2020 si stimano circa 84000 morti in più rispetto alla media del 2015 2019 denuncia lista tenuta porto prodotto congiuntamente con l’istituto superiore di sanità i decessi di persone positiva al covid sono 57647 il 79% del totale Intanto il direttore scientifico dello Spallanzani di Roma Ippolito chiarisce che nonostante Lavati il virus ci terrà compagnia fino al primo trimestre del 2022 allarme del Centro europeo per il controllo delle malattie le varianti sono segnalati in 26 paesi 13 dei quali è cresce così il rischio di un aumento dei casi in Europa il cinema con la chiusura delle sale in base al consuntivo 2020 stilato da cinetel società che rileva circa il 95% del box office dell’intero mercato in Italia l’incasso complessivo è stato di oltre 182,5 milioni di euro per circa 28 milioni di biglietti venduti con uni più del 71,3% per gli incassi e di più che il 71% per le presenze al 8 marzo primo giorno di chiusura nazionale delle sale il mercato ha registrato invece il 93% circa in meno di incassi e di presenze rispetto al 2000 19 è tutto grazie per averci seguito le news tornano alla prossima edizione
    In collaborazione con Agenzia Italia Stampa

    Più informazioni su