RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Benatia-Bayern, sì. Al suo posto Chiriches e Basa

Più informazioni su

AS ROMA NEWS – Sembra arrivata a conclusione la vicenda Benatia. Dopo il contatto di due giorni fa tra Rummenigge e Sabatini, ieri le parti hanno lavorato incessantemente per limare la differenza tra offerta e richiesta. Da quanto trapela le cifre dell’operazione, compresi bonus, dovrebbe essere sopra la soglia minima di 30 milioni richiesta dalla Roma.  

Soldi che verranno reinvestiti in parte per sostituire il giocatore e in parte per coprire il passivo di bilancio. Da quanto leggiamo sul Corriere della Sera “I nomi più caldi per i vice-Benatia sono quelli di Vlad Chiriches e di Marko Basa“.

“Nonostante le smentite di rito, nell’incontro a Londra con Baldini si sono gettate le basi per il passaggio in giallorosso di Chiriches, che ha già dato la sua disponibilità al trasferimento: ha un ingaggio (1.2 netti) ampiamente alla portata e si può prendere con 7-8 milioni di euro. Prima di dare il via libera all’operazione, però, l’ex dirigente romanista deve trovare il sostituto. Oltre al romeno, il vero pupillo di Rudi Garcia è Marko Basa”.

Dalla Francia si ripete la sua incedibilità, ma sembra più che altro una tattica per alzare il prezzo.

Fronte attaccanti. Jovetic ha ribadito di voler restare al Manchester, e non sembra possibile uno scambio Mattia Destro-Fernando Torres con il Chelsea che comunque rimane interessata all’attaccante romanista. 

Più informazioni su