RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Cinque Giorni | Idi, i sindacati chiedono un incontro a Versaldi

Più informazioni su

Lettera dei sindacati dei lavoratori dell’Idi al nuovo commissario del gruppo, il Cardinale Giuseppe Versaldi, per chiedere un incontro urgente al porporato, responsabile degli affari economici della Santa Sede. Versaldi è da pochi giorni ufficialmente il Delegato Pontificio chiamato a gestire la spinosa situazione dell’autorevole istituzione sanitaria fondata dalla Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione. «Eminenza reverendissima abbiamo appreso con favore delle sua nomina al governo della Congregazione – scrivono Cgil Fp, Cisl Fp, Uil Fpl ed Ugl Sanità – Auspichiamo che questo primo segnale di discontinuità sia accompagnato da un Suo forte impegno per il rilancio di una delle eccellenze della sanità del Lazio». I sindacati dunque tentano la carta del contatto immediato con il nuovo responsabile inviato dal Vaticano, chiedendo «un suo diretto impegno per superare la crisi in cui si trovano l’IDI – Villa Paola e il San Carlo di Nancy e rilanciare le strutture del Gruppo IDI Sanità». I sindacati sperano che con la nomina del Commissario della Congregazione e dell’elezione del Presidente della Regione Lazio «ci sia discontinuità col passato e si ricerchino, come da tempo richiesto dalle Organizzazioni Sindacali, in un confronto fattivo, le soluzioni per superare la crisi e scongiurare i licenziamenti ». … Nel pomeriggio si è poi tenuto l’incontro del candidato del centrosinistra Nicola Zingaretti con i medici dell’Anmirs, nel quale il candidato ha ribadito il sostegno al gruppo sanitario religioso:«Difenderemo e salveremo l’Idi perchè è uno dei simboli della città e del paese. Con franchezza dico che è stato provvidenziale l’intervento del Vaticano perchè è palese che in tutta la vicenda quello che è sembrato fragile è stato il dialogo con la proprietà». ….

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.