Quantcast

Corriere della Sera – Cronaca di Roma Benzina con il trucco Otto denunciati

Più informazioni su

    Alcuni di loro erano diventati famosi in città perché vendevano la benzina a prezzi decisamente inferiori a quelli praticati dalle stazioni di rifornimento ufficiali. «Pompe bianche» con il trucco: nelle loro cisterne c’era carburante di provenienza sospetta che veniva erogato in quantità inferiore rispetto ai litri segnati sulle colonnine. Una truffa scoperta dai militari della Guardia di finanza che ieri hanno denunciato sei gestori di aree di servizio insieme con due tecnici, dipendenti di un consorzio incaricato proprio di controllare che le apparecchiature utilizzate dai benzinai fossero in regola. La conferma di un quadro preoccupante già emerso dall`inizio dell`anno: sulle circa 20o stazioni di rifornimento ispezionate dall Finanza (sulle 1.5oo in funzione a Roma e provincia), il 47% è risultato – a vario titolo – irregolare. Percentuale decisamente più alta di quella registrata nel corso dell`operazione «Black Fuel: in 65 delle 75 pompe controllate dagli investigatori del Nucleo di polizia tributaria sono state scoperte violazioni, soprattutto amministrative. ……………. (Rinaldo Frignani)

    Più informazioni su