RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Corriere della Sera Cronaca di Roma Coltellate davanti al pub 2 arresti, fu un raid punitivo

Più informazioni su

Tradito da un tatuaggio con «Lupin III». È l’indizio con il quale la polizia ha identificato uno degli aggressori di un operaio romeno di 32 anni, accoltellato ad aprile durante una rissa fuori da una discoteca in ristrutturazione a Casalpalocco. Ieri gli investigatori del commissariato di Ostia, diretti da Antonio Franco, hanno arrestato due trentenni, entrambi pugili, con l’accusa di tentato omicidio. In carcere sono già finiti subito dopo l’aggressione un altro pugile e un imprenditore che aveva organizzato una spedizione punitiva contro i titolari di una ditta edile, padre e figlio, alla quale erano stati subappaltati i lavori nella discoteca. Oggetto della contesa erano delle fatture per 7mila euro che l’imprenditore arrestato pretendeva dagli altri due. Dopo contatti e discussioni, gli imprenditori avevano deciso di incontrarsi fuori dal locale notturno per chiarire la questione, ma la situazione era degenerata subito.  … ….

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.