RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Corriere della Sera – Cronaca di Roma. Ebrei in preghiera «Mai più isolati Bisogna vigilare»

Più informazioni su

Gli ebrei di Roma hanno ricordato ieri con una cerimonia religiosa al Tempio la strage dei bambini di Tolosa. Poco dopo le otto della sera, sono arrivati il ministro Andrea Riccardi, il sindaco Gianni Alemanno, il presidente della Provincia, Nicola Zingaretti, il segretario romano del Pd, Marco Miccoli, e l`imam Yahya Pallavicini. Il primo – che ha detto di essere «qui come vecchio amico e in rappresentanza del governo italiano» – ha definito «quello che è avvenuto a Tolosa» come «qualcosa di terribile: uccidere dei bambini in questo modo, solo perché ebrei. Le comunità non devono essere mai più isolate». Per il titolare della Cooperazione, «in Italia non c`è il ri- schio di simili atti, ma di certo bisogna vigilare». Per il sindaco Alemanno «nessuna città d`Europa è al sicuro, questo dell`antisemitismo è un pericolo che può colpire ancora. Noi abbiamo aumentato i controlli per evitare di farci trovare impreparati. Vogliamo riconfigurare i sistemi di sicurezza per la comunità e per le sue scuole in modo permanente». Sono state quelle del presidente della comunità ebraica, Riccardo Pacifici, le parole più preoccupate per la situazione italiana: «C`è molta angoscia. Ciò che è successo a Tolosa non è l`idea di un pazzo, di un folle. C`è sicuramente una regia, un mandante. Se a Brescia un marocchino cresciuto in Italia sta- va pianificando la stessa cosa, magari in forma anche peggiore visto che si parlava di autobomba, allora qualcosa non va in Europa. Gli ebrei non sono carne da macello»……… (P. Brogi)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.