Corriere della Sera Cronaca di Roma Musicista pestato a Monti Due condannati a 9 anni

Più informazioni su

    Il «prolungato pestaggio con calci, pugni e colpi di casco» che la notte tra il 25 e 26 giugno al rione Monti ridusse in fin di vita il musicista Alberto Bonanni costa 9 anni di carcere a Carmine D`Alise e Christian Perozzi. I due sono stati condannati ieri in primo grado con rito abbreviato dal gup Anna Maria Fattori, che ha nel contempo deciso il rinvio a giudizio degli altri quattro imputati: Brian Gaetano Bottigliero (detenuto con i primi due), Massimiliano Di Perna, Gianluca Biscossi ed Emiliano Brugnoli. Respinta la richiesta della difesa di derubricare l`accusa da tentato omicidio a lesioni gravissime, il giudice ha invece ri- dotto di un anno la pena chiesta dal pubblico ministero Silvia Sereni, non riconoscendo l`aggravante dei futili motivi. Accordato inoltre un risarcimento di 220 mila euro complessivi, divisi tra i 9omila a Bonanni stesso, i 5omila ciascuno ai suoi genitori, i 3o mila alla sorella. I familiari avevano chiesto lo milioni in totale. «Una sentenza dura, come ci aspettavamo da un giudice severo», commenta l`avvocato Fabrizio Gallo, difensore di D`Alise.  … …

    Più informazioni su