Corriere della Sera Cronaca di Roma Prima gli insulti, poi le botte Gay aggredito a San Giovanni

Più informazioni su

    Si era fermato a un distributore automatico di sigarette in via Ivrea, a due passi da via Appia Nuova. Erano le cinque e mezza delmattino. E’ stato avvicinato da due uomini che lo hanno prima apostrofato in malo modo. E poi lo hanno aggredito. Mentre uno lo teneva fermo, l’altro lo ha colpito con un pungo sul volto. Vittima del brutale pestaggio un ragazzo omosessuale di 28 anni, romano. «Quando hanno cominciato a picchiarmi ho cercato di liberarmi e mi sono messo a urlare e i due sono scappati. Sono stato medicato al pronto soccorso del Policlinico Umberto I, mi hanno dato 5 giorni di prognosi», ha poi raccontato il giovane. Meno di una settimana dopo la manifestazione di piazza Farnese contro l’omofobia e dopo la sfilata del Gay Pride per le strade della Capitale, Roma è stata di nuovo teatro di un episodio di violenza nei confronti di un omosessuale. Un copione già visto tante volte: prima gli insulti, poi le botte…. …. .. . …. . R.RO

    Più informazioni su