Quantcast

Corriere della Sera – Cronaca di Roma. Rifiuti, il piano per usare zone militari

Più informazioni su

    Azzerati i sette siti scelti dalla Regione Lazio. Nuovi accertamenti, nuove analisi idrogeologiche e nuove ispezioni. Si ricomincia tutto da capo per individuare l`area o le aree per il dopo-Malagrotta: il luogo sarà individuato in base ai criteri contenuti in un decreto che sarà emanato dal governo Monti entro giugno. Possibile l`utilizzo di zone militari, ma Allumiere (la proposta del Campidoglio) appare troppo lontana dalla Capitale e quindi poco funzionale. Intanto verrà prorogata la vita della discarica di Malagrotta per alcuni mesi, dopo ilio giu- gno. E se la più grande pattumiera d`Europa dovesse esaurirsi, l`immondizia dei romani verrà smaltita in altre Regioni oppure all`estero (ma i costi rischiano di lievitare ndr). Sono le conclusioni alle quali è giunto il ministro dell`Ambiente, Corrado Clini, che nelle ultime settimane ha preso in mano il problema rifiuti. E oggi annuncia le sue decisioni agli enti locali, visto che Regione e Comune, affiancati dal commissario di governo, Giuseppe Pecoraro, dopo un lungo scaricabarile non sono riusciti a risolvere il delicatissimo nodo finendo per rimanere impigliati, come mosche in una tela di ragno. C`è però una grossa incognita: l`Italia da anni sta violando le direttive comunitarie in fatto di smaltimento del pattume (che deve essere trattato prima di ammassarlo in discarica). ………… (Francesco Di Frischia)

    Più informazioni su