RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Corriere della Sera Cronaca di Roma, Se i tassisti alzano il prezzo

Più informazioni su

Tutto iniziò nel 2008, all`indomani della vittoria di Alemanno, quando parve scontato alle organizzazioni «tassinare» che avevano sostenuto «l`amico Gianni» (incollando gli adesivi con il suo volto sulle portiere, parlando male ai clienti di Prodi e Rutelli, imprecando contro l`assessore di turno per il traffico o le buche stradali) passare all`incasso «tutto e subito». Lo fecero pretendendo, e ottenendo, aumenti tariffari mai visti: nella prima ver- sione inverno 2010, quando la crisi già mordeva salari e bilanci familiari) addirittura del più 65% sulle corse brevi. Fu un errore fatale, che la parte sana della categoria (quella che non «arrotonda» con le truffe) sta ancora pagando. E già, perché il risultato della mancata mediazione (è vero che i tassisti votano, ma pure gli utenti sono elettori…) è stato la paralisi: le tariffe, nonostante le 27 sedute di consiglio comunale loro dedicate, sono rimaste immutate. Inchiodate al «prezzario» 2007 che a onor del vero, considerata la corsa folle dei carburanti, sarebbe stato logico aggiornare per dare un po` di ossigeno alla categoria. ….  (di FABRIZIO PERONACI)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.